Ready Player One Cinematographe

Ecco il nuovo poster di Ready Player One, il prossimo film di Steven Spielberg

La Warner Bros. Pictures ha pubblicato un poster nuovo di zecca per Ready Player One del famoso artista Paul Shipper, il cui precedente lavoro include Star Wars: Gli ultimi Jedi, Doctor Strange e nuovi poster per i classici film degli anni ’80. Potete vedere il poster di Ready Player One scorrendo qui sotto. Riuscite a trovare tutti i riferimenti ai film di Steven Spielberg?

Ready Player One ha come protagonisti Tye Sheridan, Olivia Cooke, Mark Rylance, Simon Pegg, T.J. Miller, Hannah John-Kamen e Ben Mendelsohn.

Ready Player One Cinematographe

Il film è ambientato nel 2045, con il mondo sull’orlo del caos e del collasso. Ma la gente ha trovato la salvezza in OASIS, un vasto universo di realtà virtuale creato dal brillante ed eccentrico James Halliday (Mark Rylance). Quando Halliday muore, lascia la sua immensa fortuna alla prima persona che troverà un Easter Egg digitale che ha nascosto da qualche parte nell’OASIS, scatenando una gara che attanaglia tutto il mondo. Quando un improbabile giovane eroe di nome Wade Watts (Tye Sheridan) decide di unirsi alla gara, viene catapultato in una caccia al tesoro mozzafiato attraverso un universo fantastico di mistero, scoperta e pericolo.

Una produzione Warner Bros. Pictures, Village Roadshow Pictures e DreamWorks Pictures, il film Ready Player One è diretto da Steven Spielberg, che produce anche al fianco di Donald De Line, con il suo banner De Line Pictures, insieme a Dan Farah e Kristie Macosko Krieger. Bruce Berman sarà il produttore esecutivo. Basato sul romanzo di Ernest Cline, la sceneggiatura è di Cline e Zak Penn. Alan Silvestri (trilogia di Ritorno al futuro) comporrà la musica.

Ready Player One arriverà nei cinema il 29 marzo prossimo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto