Oscar 2020, Cinematographe.it

Todd Phillips ha espresso il suo orgoglio per i premi ricevuti da Joker agli Oscar 2020: Miglior attore protagonista e Miglior colonna sonora

Lo sceneggiatore-regista di Joker, Todd Phillips, “non potrebbe essere più orgoglioso” dopo che la star Joaquin Phoenix e la compositrice Hildur Guðnadóttir hanno segnato la loro prima vittoria del premio agli Oscar 2020.

Per il suo ruolo di Arthur Fleck, un solitario mentalmente disturbato, trasformato in pazzo che indossa il trucco, Joaquin Phoenix è stato premiato come Miglior attore protagonista, segnando la seconda volta nella storia che due attori hanno vinto un Oscar per aver interpretato lo stesso personaggio.

Joker: dal 6 febbraio il film tornerà al cinema!

Guðnadóttir è stata premiata per la Miglior colonna sonora originale, la prima vittoria ottenuta da Joker nella notte degli Oscar. La storia d’origine R-rated sul famigerato cattivo di Batman aveva guadagnato 11 nomination in tutto ed è ora legato indissolubilmente a Il Cavaliere Oscuro del 2008, che ha visto trionfare Heat Ledger.

Che ne dite del nostro ragazzo ieri sera? E della nostra ragazza Hildur !? Non potremmo essere più orgogliosi di avere questi due rappresentanti dell’intero cast e della troupe di Joker“, ha scritto Todd Phillips condividendo una raccolta di foto notturne degli Oscar 2020 su Instagram. “Dite quello che volete del film – ma semplicemente NON C’È NESSUNO come Joaquin Phoenix.

 Phillips ha concluso l’omaggio con un testo preso in prestito dal defunto fratello maggiore di Phoenix, River Phoenix: “Corri in soccorso con amore e pace seguirà”.
Phoenix in precedenza ha citato il testo di suo fratello quando ha concluso il suo discorso di accettazione, che ha commesso Phillips.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE