Nope: Stephen Curry rischia il rapimento nello spot del film di Jordan Peele

Stephen Curry, tre volte campione NBA, è il protagonista del nuovo spot di Nope, horror diretto da Jordan Peele.

Una stella della NBA presta il proprio volto al nuovo spot di Nope (QUI il trailer ufficiale), ultima fatica di Jordan Peele, regista che ha stupito il pubblico negli ultimi anni con i suoi Scappa – Get Out e Noi. Il teaser rivelato dalla Universal mostra infatti il talento del basket Stephen Curry scendere in campo e dare sfoggio delle proprie capacità palla in mano, prima che un gigantesco oggetto volante, di cui vediamo solo l’ombra, si avvicina al granaio in cui lo sportivo si sta allenando.

Aver scelto il due volte MVP e tre volte campione NBA per promuovere il titolo, potrebbe suscitare l’interesse di una nuova fetta di pubblico nei confronti di Nope, i cui dettagli sono ancora tenuti celati, come spesso accade con i lavori di Jordan Peele. Quello che sappiamo è che la storia seguirà gli abitanti di una piccola città californiana, che si ritroveranno testimoni di un evento misterioso, apparentemente legato a una visita da parte di extra-terrestri.

Leggi anche – Nope: il regista spiega la scelta dietro l’attore protagonista

La scelta di dedicarsi all’horror sul grande schermo ha certamente spiazzato i fan di Jordan Peele, che prima di debuttare dietro alla macchina da presa era principalmente noto per essere una metà del duo comico Key & Peele (assieme all’attore Keegan-Michael Key). I suoi primi due film hanno certamente portato una ventata di novità al genere e, se ci hanno insegnato qualcosa, è che anche in Nope avremo la nostra buona dose di critica sociale ad affiancare le scene di terrore. Il titolo, di cui potete vedere lo spot qui di seguito, è atteso nelle sale italiane per il 21 luglio.

Articoli correlati