morgan freeman cinematographe.it

Diverse donne hanno parlato a CNN dei comportamenti disdicevoli che Morgan Freeman avrebbe avuto sul set di alcuni film

Intervistata da CNN, una donna ha raccontato ciò che sarebbe successo durante le riprese di Insospettabili sospetti, film del 2015 con protagonisti Morgan Freeman, Michael Caine e Alan Arkin. Secondo la fonte, quello che doveva essere un lavoro da sogno si è presto trasformato in un incubo, con Freeman che si sarebbe reso protagonista di contatti fisici e commenti indesiderati a cadenza giornaliera.

Durante un episodio, Morgan Freeman avrebbe tentato di alzare la gonna alla donna, chiedendole se indossasse biancheria intima. L’attore non sarebbe mai riuscito nell’intento, toccando semplicemente l’indumento e provando ad alzarlo, per poi allontanarsi e riprovare successivamente. Alla fine, sarebbe stato Alan Arkin a dire al collega di smetterla, con Freeman rimasto interdetto e senza sapere cosa dire.

In tutto, sarebbero state sedici le donne che hanno parlato a CNN dei comportamenti di Morgan Freeman nel corso di questa indagine; otto di loro si sono dette vittime di vari tipi di molestie, mentre altre hanno parlato di comportamenti inappropriati da parte dell’attore. Secondo queste donne, il premio Oscar avrebbe avuto atteggiamenti deprecabili sui set, durante la promozione di film e presso gli uffici della sua compagnia, la Revelations Entertainment.

Prossimamente, vedremo Morgan Freeman nel biopic Powell mentre di recente è entrato in trattativa per affiancare Forest Whitaker in The Poison Rose.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE