Margot Robbie su come Suicide Squad influenzerà il film di Harley Quinn

Secondo Margot Robbie, quando si affrontano soggetti come i fumetti, bisogna mettere in preventivo di non poter piacere a tutti.

Da leggere

Secret Invasion: trovati due registi per la serie Marvel

Secret Invasion vedrà all'interno della storia il noto Nick Fury Secret Invasion è la nuova serie televisiva Marvel Studios, annunciata...

UCI Luxe sbarca anche a Roma al centro commerciale Maximo!

UCI Luxe è sinonimo di comfort (e non solo) per coccolare al meglio il pubblico UCI Luxe è una particolare...

Crudelia, a detta delle prime recensioni, è uno dei migliori live-action Disney

Crudelia è incentrato sulle origini dell'iconica antagonista de La carica dei 101 Crudelia è il nuovo film live-action de La...

I fan dell’universo DC accolsero con felicità il casting di Margot Robbie nei panni di Harley Quinn e in generale il progetto Suicide Squad, che ha poi riunito diversi villain in un unico film.

Alla sua uscita, il cinecomic si è però rivelato un mezzo disastro, nonostante gli incassi non abbiano affatto deluso; il destino di Margot Robbie come compagna del Joker non ne ha comunque risentito più di tanto e oltre a un chiacchierato film sulla coppia del crimineGotham City Sirens e il sequel del film di David Ayer, l’attrice ha da poco annunciato di essere al lavoro su uno spin-off dedicato al suo villain. Ma l’accoglienza fiacca di Suicide Squad influenzerà l’interpretazione della star nei panni di Harley Quinn? Dalle parole dell’attrice durante un’intervista a MTV, non sarà probabilmente un grosso deterrente:

“Penso che quando si ha a che fare con qualcosa che vanta già una base di fan tanto grande, ovviamente vuoi rendere giustizia ai fan, vuoi mostrare loro i personaggi di cui si sono innamorati, ma non puoi nemmeno rimanere paralizzato dall’idea di non poter piacere a tutti.”

Almeno dal punto di vista della natura del personaggio, sembra quindi che vedremo una Harley Quinn molto simile a quella vista in Suicide Squad. Ma nonostante le parole di Margot Robbie, sarebbe un grave errore se la DC Films non imparasse dagli errori passati e forse, dopo tanti pollici versi da parte di critica e pubblico, sarebbe ora di approcciare con occhi diversi un DCEU che sembra non essere ancora riuscito a esprimere appieno le proprie potenzialità. Prima di rivederla commettere folli crimini per le strade di Gotham, Margot Robbie sarà in Vi presento Christopher Robin e I, Tonya.

[amazon_link asins=’B01COL8S1A,B01CBME334,B01BTIV59Q,B06X92G8RM,B01J60KTVY,B01GRITTCI,B01N8QDOW1′ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’20bfd651-d6bf-11e7-a78e-23e28c1aab41′]

Ultime notizie

Secret Invasion: trovati due registi per la serie Marvel

Secret Invasion vedrà all'interno della storia il noto Nick Fury Secret Invasion è la nuova serie televisiva Marvel Studios, annunciata...

Articoli correlati