josh trank cinematographe.it

Per un po’, il regista Josh Trank si terrà lontano dai social media, come spiega lui stesso in un messaggio pubblicato online

Pare che Josh Trank abbia bisogno di non usare i social almeno per qualche tempo. Il regista ha infatti eliminato tutti i suoi account fatta eccezione per quello su Twitter, che ha utilizzato per pubblicare un messaggio in cui spiega le motivazioni che lo hanno portato a tale scelta:

Sono tornato solo un attimo per scusarmi per aver reagito in maniera eccessiva ad alcuni account che mi hanno trollato su Instagram. Durante questi anni, in cui la gente mi ha inveito contro su queste piattaforme per i miei film e le mie opinioni, ho risposto in modo impulsivo, più di una volta. Di questo è mia la colpa. Le molestie online possono essere un’esperienza frustrante, soprattutto in uno spazio cinico in cui la maggior parte degli utenti sono celati nell’anonimato. Per quanto possa sentirti tentato di rispondere a commenti personali in egual misura, i risultati non sono mai a tuo favore. Meglio accettarlo, anche se non è facile. Penso che moltissime persone possano capirmi. Sono tempi bui e strani. Spero che stiate tutti bene. Ci si rivede, spero presto, al cinema.

Leggi anche: Josh Trank chiude a una possibile Director’s Cut de I fantastici quattro

Le disavventure di Josh Trank con i social sono iniziate dopo aver diretto Fantastic 4 – I fantastici quattro, che i fan hanno per la maggior parte detestato, non approvando molte idee del regista, fra cui quella di aver scelto un attore afroamericano, Michael B. Jordan, per interpretare la Torcia Umana. Di recente, Trank ha diretto Capone, con Tom Hardy nei panni del famoso gangster, e pare che in molti gli abbiano scritto per dirgli quanto il film “facesse schifo”, sia in privato che in pubblico. Da alcune risposte pubbliche, è evidente che Trank abbia perso a volte la pazienza; a un utente che lo ha definito terribilmente arrogante, il regista ha replicato dicendo che se glielo avesse detto in faccia, lo avrebbe preso a pugni.

Dopo tanti anni, dunque, Josh Trank pare aver raggiunto il limite e per ora preferisce mettere i social da parte. Ci auguriamo che questa pausa gli consenta di lavorare con più tranquillità a nuovi interessanti progetti.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE