Ischia Film Festival 2018: il programma completo della 16° edizione

Si terrà a luglio la sedicesima edizione dell'Ischia Film Festival, la manifestazione ospitata dall'isola campana: anteprime, ospiti sensazionali e appuntamenti davvero imperdibili, per un programma ricchissimo e pronto per stupire il pubblico.

Da leggere

Riconoscete questa ragazza? Qui era radiosa col primo vero amore della sua vita ma il destino aveva in serbo un tragico piano

Qui la vediamo radiosa insieme al suo primo vero amore. Ma, quando vuole, la vita sa essere davvero crudele....

Drew Barrymore: “credo che mia madre abbia creato un mostro”. Ecco le rivelazioni shock dell’attrice

Quando nasci in una famiglia che da ben tre generazioni ha la passione per la recitazione non puoi che...

Zack Snyder’s Justice League: un inedito Lanterna Verde è stato scartato dal film

Zack Snyder's Justice League: il personaggio mancante Zack Snyder's Justice League continua a regalare sorprese, a giorni dal suo rilascio,...

Anteprime, concorsi e premi speciali: l’Ischia Film Festival torna con la sua 16° edizione e ancora una volta si conferma un appuntamento davvero imperdibile per tutti gli amanti del cinema

Torna l’Ischia Film Festival, la manifestazione ospitata dalla bellissima isola campana, arrivata quest’anno alla sua sedicesima edizione. Un festival che come ogni anno celebra non solo il cinema italiano ma anche quello internazionale, aprendo le proprie porte ai giovani cineasti di tutto il mondo.

Apertura non solo verso altri paesi, ma anche nei confronti di nuove tematiche. Quest’anno infatti il festival dedicherà gran parte della sua programmazione allo sport: basta pensare ai film presentati dal milgior storyteller sportivo vivente, Federico Buffa, che ripercorrerà le tappe fondamentali del 1968 attraverso cinque racconti, che intrecciano lo sport con la Storia.

Tanti gli ospiti e moltissimi i titoli in concorso, divisi fra le varie sezioni. Le opere scelte infatti saranno 113, tra cui 33 anteprime (di cui otto mondiali), ospitate nelle cinque sale del Castello Aragonese. Tra le sezioni troveremo il Concorso Nazionale, la cui giuria è composta da Laura Bispuri, regista di Vergine Giurata e Figlia mia, Andriy Khalpakhchi, direttore del Kyiv Molodist International Film Festival e Lorenzo Buccella, regista, sceneggiatore e corrispondente italiano della RSI. Una giuria chiamata a scegliere il migliore tra tantissimi lungometraggi che, con le loro storie, guideranno il pubblico in un vero e proprio viaggio intorno al mondo. A comporre invece la giuria della sezione dedicata ai cortometraggi saranno Vinicio Marchioni, Toni D’Angelo e Tonino Zera, che giudicheranno anche i titoli in concorso nella sezione Location Negata.

Spazio anche ai documentari con il Concorso Doc, una vera e propria finestra sul mondo attraverso quindici storie straordinarie, che affronteranno tanti temi importanti, come il rapporto con la malattia o con un padre ingombrante, la resistenza culturale in Burkina Faso e ancora la situazione degli operai in Vietnam. A giudicare i documentari saranno l’attrice Milena Mancini, il giornalista e scrittore Antonello Piroso e Mehdi Fard Ghaderi, regista vincitore dell’Ischia Film Festival 2017 con il suo bellissimo Immortality.

Nella sezione Best Of dell’Ischia Film Festival invece troveremo tutti i migliori film italiani della scorsa stagione. Opere corali, commedie, documentari, musical, supereroi: da A casa tutti bene di Gabriele Muccino a Ammore e malavita dei Manetti Bros., passando per Youtopia di Berardo Carboni a Il ragazzo invisibile – Seconda generazione di Gabriele Salvatores, tutti i titoli in gara dimostrano come il cinema italiano sia riuscito quest’anno a raccontare storie diverse ma di altissima qualità.

Completano poi le sezioni in concorso quella di Location negata, che raccoglie tutti quei film che raccontano storie difficili, dove i protagonisti devono affrontare perdite o confrontarsi con mancanze che potrebbero sconvolgere le loro vite, ma anche quella di Scenari Campani. Quest’anno, grazie al contributo di BPER Banca, la sezione è diventata competitiva, consentendo quindi di celebrare nel migliore dei modi tutti quei progetti cinematografici che valorizzano il territorio e la cultura della regione Campania. Il premio verrà assegnato dalla giuria del Forum dei Giovani di Ischia.

Ischia Film Festival 2018: le anteprime, i partecipanti e i premi speciali

Io, Dio e Bin Laden Ischia Film Festiival 2018 Cinematographe.it

Un’edizione ricchissima quella dell’Ischia Film Festival di quest’anno, che vedrà la partecipazione di tanti grandi nomi del grande schermo e non solo: Manetti Bros, Fabio De Luigi, Roberta Torre, Guglielmo Poggi, Alessandro Aronadio, Edoardo Leo, Renato Carpentieri, Fabrizio Gifuni, Gary Dourdan, Claudia Gerini, Giulia Michelini, Vinicio Marchioni, Nicola Giuliano, Alessandro Rak, Federico Buffa, Sandra Milo, Carlo Delle Piane, Caterina Murino, Caterina Shulha, Lillo Petrollo, i The Jackal, Laura Bispuri, Massimiliano Gallo, Nicola Nocella, Bruno Oliviero, Berardo Carboni, Matilda De Angelis, Concita De Gregorio, Antonello Piroso, Fabio De Caro, Gigione, Milena Mancini, Daniele Vicari, Leonardo Di Costanzo, Nicola Guaglianone, Pippo Mezzapesa, Yvonne Sciò, Anna Vale, Michela Andreozzi, Massimiliano Vado, Giancarlo Fontana, Giuseppe G. Stasi.

Ad arricchire poi il programma della manifestazione saranno le tante anteprime previste, come quella di Gringo, la commedia nera diretto da Nash Edgerton e interpretato dal fratello Joel e da Charlize Theron, oppure di Io, Dio e Bin Laden, la folle e divertentissima commedia, tratta dalla vera storia di un uomo votato alla ricerca di Osama Bin Laden per conto di Dio, con Nicolas Cage. Spazio poi anche per Ocean’s 8The Greenaway Alphabet, l’eccezionale documentario sulla vita e le opere di uno dei più visionari registi degli ultimi quarant’anni, Peter Greenaway.

Infine tanti saranno i premi speciali consegnati durante questa nuova edizione dell’Ischia Film Festival, primo fra tutti l’Ischia Film Award 2018 proprio a Peter Greenaway, vero e proprio artista poliedrico. Epomeo Award poi per Carlo Delle Piane, l’attore che quest’anno festeggia i suoi settant’anni di carriera e per Carlo Verdone, premiato a quarant’anni dal suo esordio televisivo. Il regista Gabriele Salvatores invece verrà premiato con l’Ischia Film Award, per celebrare la sua straordinaria carriera e dei suoi film, capaci di spaziare dalla commedia ai supereroi, mentre Gabriele Muccino riceverà il Plinius Award.

L’Ischia Film Festival si conferma ancora una volta un appuntamento davvero imperdibile, con ospiti di grande importanza, ma sopratutto rappresentando una finestra non solo sul grande cinema ma anche su quello dei giovani. La manifestazione si terrà dal 30 giugno al 7 luglio.

Ultime notizie

Riconoscete questa ragazza? Qui era radiosa col primo vero amore della sua vita ma il destino aveva in serbo un tragico piano

Qui la vediamo radiosa insieme al suo primo vero amore. Ma, quando vuole, la vita sa essere davvero crudele....

Articoli correlati