Inner City: il thriller con Denzel Washington cambia titolo

Il legal thriller firmato Sony, che vede Denzel Washington diretto da Dan Gilroy, non si intitolerà più Inner City bensì Roman Israel, Esq.

Da leggere

Il codice da un miliardo di dollari: la storia vera dietro la serie Netflix

Il codice da un miliardo di dollari, miniserie tedesca creata da Oliver Ziegenbalg e Robert Thalheim, è la storia...

Dalgona biscuits: ricetta e origine del biscotto di Squid Game

Se siete iscritti a TikTok avete visto sicuramente nei vostri Per Te tanti video di tiktokers più o meno...

Days (Rìzi): recensione del film di Tsai Ming-liang

C'è un uomo, seduto in poltrona nel soggiorno di casa sua, che guarda la pioggia fuori dalla finestra. Lo...

Block title

Cambio di piani per Inner City, legal thriller interpretato da Denzel Washington, il cui titolo è ora ufficialmente Roman Israel, Esq.

Il progetto Sony vede Dan Gilroy, famoso per il suo Nightcrawler con protagonista Jake Gyllenhaal, regista nonché sceneggiatore.

Le riprese di Inner City, o come dovremo abituarci a chiamarlo d’ora in avanti Roman Israel, Esq., sono appena terminate. Il film non ha ancora una data di uscita, ma lo studio sta puntando a un esordio nell’ultimo trimestre dell’anno. In questo modo, il titolo così come Denzel Washington potrebbero sperare in alcune nomination durante la stagione dei premi.

Inner City: il thriller con Denzel Washington cambia titolo

Roman Israel, Esq. racconta la storia di un avvocato di Los Angeles, interpretato da Washington, a cui viene offerto un lavoro presso un prestigioso studio legale dopo la morte del suo partner di vecchia data. Il caso che gli verrà affidato finirà però per cambiargli la vita.

Il cast include Colin Farrell e Carmen Ejogo, con Joseph David-Jones unitosi recentemente.

Roman Israel, Esq. è co-prodotto e co-finanziato da Sony Pictures, Cross Creek Pictures, Charles D. King’s Macro, Image Nation, Topic e Bron. Jennifer Fox e Todd Black della Escape Artists ricoprono il ruolo di produttori.

Denzel Washington, quest’anno, è uscito dagli Oscar a bocca asciutta dopo aver interpretato e diretto Barriere, che però ha consentito a Viola Davis di conquistare la sua prima statuetta. Prossimamente, l’attore prenderà parte al sequel di The Equalizer – Il vendicatore.

ViaTHR

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Il codice da un miliardo di dollari: la storia vera dietro la serie Netflix

Il codice da un miliardo di dollari, miniserie tedesca creata da Oliver Ziegenbalg e Robert Thalheim, è la storia...

Articoli correlati