Indiana Jones 5: Steven Spielberg conferma che sarà l’ultimo di Harrison Ford

Ancora deve iniziare la produzione di Indiana Jones 5, ma già si pensa a cosa accadrà al franchise dopo la conclusione del quinto capitolo. Il regista Steven Spielberg ha parlato del fatto che vedremo per l'ultima volta Harrison Ford nei panni del protagonista, e che in futuro potrebbe sostituirlo una donna.

Da leggere

L’avete riconosciuto? Robin Williams è stato il suo mentore, da giovane era un ribelle e pur conoscendo molto bene il cancro non ha potuto...

Principalmente viene ricordato per il ruolo di Neil Perry ne L’Attimo fuggente di Peter Weir, al fianco di Robin...

Street Fighter: Poison è più esplosiva che mai nella versione di questa prorompente cosplayer

Chi ama i videogiochi di combattimento non può non amare o conoscere Street Fighter. Pubblicato da Capcom nel 1987, è un videogioco...

Pazzo per lei: recensione del film Netflix di Dani de la Orden

Alla domanda: “cosa faresti per amore?”, Natalia Durán e Eric Navarro, autori di Pazzo per lei rispondono: “fingere una...

Harrison Ford si appresta a interpretare per l’ultima volta il celebre archeologo in Indiana Jones 5: a confermarlo è proprio lo stesso regista Steven Spielberg

Quello che sappiamo riguardo a Indiana Jones 5 è davvero poco, a parte il fatto che rivedremo nuovamente Harrison Ford nei panni del protagonista Henry Walton Jones Jr e che Steven Spielberg tornerà dietro la macchina da presa, avviando la produzione del quinto capitolo del franchise durante il 2019, con una release prevista per il 2020.

Nel corso di una recente intervista con The Sun, Steven Spielberg ha confermato una voce che circolava ormai da qualche mese. “Questo film sarà l’ultimo film di Harrison Ford come Indiana Jones, ne sono abbastanza sicuro” ha dichiarato il regista, prima di aggiungere: “ma sicuramente continuerà anche dopo“.

Uno dei maggiori argomenti di discussione online è stato quello sul futuro del franchise, dopo che Ford abbandonerà l’iconico ruolo. Ovviamente si è pensato anche a dei sostituti, e sono stati menzionati alcuni giovani attori come Chris Pratt per un potenziale recast in stile Bond, mentre altri invece preferivano un rimpiazzo più simile a Mutt Williams per continuare il franchise.

Spielberg ha più volte ribadito che sarebbe un vero e proprio oltraggio rimpiazzare Ford, ma ha parlato anche del fatto che il dopo-Ford potrebbe essere un’opportunità per il personaggio di continuare a esistere “in una forma differente“. Quando gli è stato chiesto se questa affermazione volesse indicare la possibilità di avere un’Indiana Jones donna, il regista ha confermato: “dovremmo cambiare il nome da Jones a Joan, e non ci sarebbe niente di male nel farlo“.

Ultime notizie

L’avete riconosciuto? Robin Williams è stato il suo mentore, da giovane era un ribelle e pur conoscendo molto bene il cancro non ha potuto...

Principalmente viene ricordato per il ruolo di Neil Perry ne L’Attimo fuggente di Peter Weir, al fianco di Robin...

Articoli correlati