Halloween Cinematographe

John Carpenter ha confermato di recente che David Gordon Green e Danny McBride avevano intenzione di uccidere nel sequel di Halloween il personaggio interpretato da Donald Pleasence

Halloween, che uscirà nelle sale il 25 ottobre, segnerà il ritorno di Jamie Lee Curtis e Nick Castle dal film originale. A quanto pare, David Gordon Green e Danny McBride volevano uccidere il personaggio di Donald Pleasence (Dr. Loomis), attore che è venuto a mancare nel 1995. A confermare la notizia è stato il regista del film originale, John Carpenter, che avrebbe sconsigliato questa opzione ai due registi:

Inizialmente volevano uccidere il personaggio di Donald Pleasence. Ho pensato subito ‘È un errore. Al pubblico non piacerà. Si tratta di una nuova versione e non penso che dovremmo farlo’. È stato questo il mio grande contributo… ho pensato che i fan avrebbero potuto essere infastiditi da questa decisione. Non penso che devi proprio prendere in considerazione la fine del mio film; solo iniziare il film da dove l’hanno iniziato. Penso che il regista David Gordon Green abbia fatto un lavoro grandioso.

Anche se la Curtis è il volto più riconoscibile del franchise, Pleasence è apparso molte più volte nel franchise della stessa attrice che interpreta Laurie Strode (la Curtis raggiungerà il numero di apparizioni dell’attore proprio col film di quest’anno). I due hanno recitato insieme in ben cinque film della serie.

Halloween: nuovo poster dal prossimo film del franchise horror

L’ultima apparizione di Pleasence risale ad Halloween 6 – La maledizione di Michael Myers, che ha dato all’attore un commiato deludente. Il film doveva inizialmente terminare con la rivelazione che il malvagio spirito si era impossessato del corpo di Michael Myers; gli ultimi momenti mostravano che lo spirito si faceva largo in Loomis, lasciando finalmente Myers in pace. Questo finale non è stato molto gradito dagli spettatori, portando lo studio a fare dei reshoot, cambiando gran parte del film.

A rendere la questione ancora più deludente è stata la scomparsa di Pleasence prima ancora dell’inizio dei reshoot, obbligando lo studio a montare maldestramente il materiale video che avevano già registrato, facendo “morire” Loomis fuori dallo schermo. Loomis non apparirà nel nuovo film in alcuna versione, anche se Green ha detto precedentemente che gli spettatori più svegli potrebbero riconoscere la voce del personaggio fuori dallo schermo. (a quanto pare c’è qualcuno che ha la voce simile a quella di Donald Pleasence; c’è dunque un cameo vocale che potrebbe essere notato o meno).

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE