Free Guy: in arrivo più di un sequel? Ryan Reynolds è pronto a mettersi in gioco!

Gli ultimi aggiornamenti sul sequel di Free Guy sono molto promettenti!

Ecco gli ultimi aggiornamenti su Free Guy 2, atteso sequel dell’amato film con Ryan Reynolds

Il presidente della 20th Century Studios Steve Asbell ha rivelato che la sceneggiatura di Free Guy 2 è ormai completata! Il film, uscito lo scorso anno e diretto da Shawn Levy, vede Ryan Reynolds nei panni di un NPC (non-player character) di un popolare videogioco online che, improvvisamente, acquisisce una sua coscienza e inizia la sua personale avventura per impedire la chiusura dei server del gioco. Nel cast troviamo anche Jodie Comer, Channing Tatum, Taika Waititi, Lil Rel Howery e Joe Keery.

Free Guy è stato un enorme successo per 20th Century Studios/Disney, incassando 331 milioni di dollari a livello globale. Poco dopo il suo rilascio ne è stato annunciato il sequel, sebbene non siano stati forniti ulteriori dettagli. Ryan Reynolds e il regista Levy sono praticamente riconfermati, ma al momento non è chiaro se tornerà l’intera squadra. Ora giungono nuovi aggiornamenti in merito, poiché la sceneggiatura del sequel è a pochi giorni dalla consegna. Parlando con THR il presidente dei 20th Century Studios Steve Asbell ha detto che stanno “aspettando una sceneggiatura che è a giorni di distanza” per il sequel, e che “è una storia fantastica”. Asbell ha poi parlato di una serie di imminenti progetti per la divisione di proprietà della Disney, da Avatar a Il pianeta delle scimmie, menzionando che “…abbiamo più film di Free Guy in arrivo il che implica che, dopo al già annunciato sequel, potrebbero essere previsti ulteriori spin-off!

Reynolds e Levy si sono recentemente riuniti per il film fantascientifico Netflix The Adam Project, che debutterà sulla piattaforma streaming l’11 marzo. Il prossimo progetto di Reynolds sarà la commedia natalizia Spirited, con Will Ferrell. Levy a maggio tornerà invece su Netflix con l’attesa stagione 4 di Stranger Things. Lo sceneggiatore e regista, sempre per Netflix, dirigerà anche la miniserie sulla Seconda Guerra Mondiale All The Light We Cannot See, oltre a un remake del film di fantascienza del 1984 di John Carpenter Starman.

Articoli correlati