Noir in Festival 2021: un programma tutto al femminile per la 30° edizione

È stato presentato il programma del Noir in Festival 2021, quest'anno tutto al femminile.

Da leggere

Mortal Kombat: ecco i primi 7 minuti di film con lo scontro tra due iconici personaggi!

Mortal Kombat: finalmente possiamo vedere un piccolo estratto dell'opera Mortal Kombat è il film in live-action ispirato all'omonima saga videoludica...

Cos’è il Revenge Porn e perché è importante parlarne, anche al cinema

La piramide della violenza di genere si basa su una serie molto diffusa di comportamenti, fino a salire nel...

Crudelia: una piccola anteprima dei costumi di scena [FOTO]

Crudelia: uno sguardo ai variegati look della protagonista Crudelia è il nuovo lungometraggio live-action Disney che vede come protagonista l'omonima...

Nella giornata di oggi si è tenuta la conferenza stampa della 30° edizione del Noir in Festival 2021, la rassegna cinematografica e letteraria sul genere giallo in tutte le sue sfumature. In tale occasione è stato presentato il programma della nuova edizione, quest’anno rivolta al femminile. Ed è proprio nella giornata internazionale della donna che prende il via il festival. Dall’8 al 13 marzo l’evento sarà disponibile interamente e, soprattutto gratuitamente, su MyMovies, sul sito e i canali social ufficiali. La programmazione è gratuita previa prenotazione.

Noir in Festival 2021: una 30° edizione tutta al femminile

Noir in Festival - cinematographe.it

Il programma del Noir in Festival, come dicevamo, sarà dedicato alle donne. La scelta, per Marina Fabbri, è dipesa dal fatto che stiamo vivendo una situazione d’emergenza ed è quindi giusto porre l’attenzione sull’argomento, in quanto molto spesso autrici, registe e produttrici sono state oscurate dalla figura maschile. Ed è a tal punto che fabbri dichiara: Secondo me è opportuno fare quello che noi donne sappiamo fare meglio, non avere paura e affondare le unghie dentro la paura e fare multitasking”.

Il programma filmico e letterario è infatti ricco di talentuose artiste, che quest’anno si poggiano su un centenario d’eccezione, quello della nascita di Patricia Highsmith. “Il fil rouge di un’edizione che prende volutamente il via nella giornata internazionale della donna è certamente il prepotente affacciarsi del talento femminile nel mondo del noir. Così cita la nota stampa, che prosegue affermando l’importanza di una riflessione sull’evoluzione del noir al femminile.

I grandi ospiti del festival

Diabolik - cinematographe.it

Tra le varie figure di spicco, viene data la parola a Gianni Canova (delegato IULM), che ha posto l’attenzione sui giovani studenti di cinema e sull’importanza di affidare a loro la giuria del premio Caligari. Oltretutto, il famoso critico ci ha tenuto a ribadire come il noir non sia solo un genere, ma “un modo del sentire, particolarmente idoneo a cogliere e captare i segni epocali, e a rappresentare e dare forma al disagio, al disorientamento, alla paura e ai fantasmi del mondo che ci circonda”.

Anche Antonella De Lillo prende la parola durante l’evento, presentando il suo Fulci Talks. Conversazione uncut con Lucio Fulci. Il film si struttura sull’intervista di trent’anni fa al famoso regista, curata insieme a Marcello Garofalo, riportando così alla luce un ritratto inedito del “terrorista del genere”. In conclusione fanno la loro comparsa i Manetti Bros., Marco e Antonio, che ci terranno compagnia alla cerimonia di premiazione il 12 marzo. Il duo registico è attualmente all’opera sull’attesissimo Diabolik con Luca Marinelli nei panni del ladro in nero.

Inoltre, tra gli ospiti della 30° edizione del Noir in Festival, compaiono nomi come quello di John Banvile, Jennifer Kent (Babadook e The Nightingale), Kurosawa Kiyoshi, Brian Yuzna e Camilla Läckberg. Ma non solo, anche Alicia Giménez-Bartlett, Roberto Costantini, Nicola Lagioia, Charlotte Link, Anthony Horowitz, Gianrico Carofiglio e Maurizio De Giovanni.

Noir in Festival 2021: i film dell’evento

favolacce, cinematographe

Film in concorso:

  • Gatecrash, Lawrence Gough
  • Karnawal, Juan Pablo Félix
  • Kød & blod, Jeanette Nordahl
  • Les envoûtés, Pascal Bonitzer
  • Neidentificat, Bogdan George Apetri
  • No matarás, David Victori

Fuori concorso ed eventi speciali:

  • Bastardi a mano armata, Gabriele Albanesi
  • Fulci Talks. Conversazione uncut con Lucio Fulci, Antonietta De Lillo
  • Hammarvik. Amori e altri omicidi, Camilla Läckberg
  • Non amarmi, Marco Cercaci

Omaggio a Lucio Fulci:

  • Le porte del silenzio, Lucio Fulci
  • Non si sevizia un paperino, Lucio Fulci
  • Quando Alice ruppe lo specchio, Lucio Fulci
  • Sette note di nero, Lucio Fulci
  • Una sull’altra, Lucio Fulci

IULM Noir – Premio Caligari

Leggi anche Noir in Festival 2021: l’omaggio al regista Lucio Fulci

Ultime notizie

Mortal Kombat: ecco i primi 7 minuti di film con lo scontro tra due iconici personaggi!

Mortal Kombat: finalmente possiamo vedere un piccolo estratto dell'opera Mortal Kombat è il film in live-action ispirato all'omonima saga videoludica...

Articoli correlati