Anche Edgar Wright e Jasmine Trinca nella giura di Venezia 74

Tra i membri della giuria di Venezia 74 anche le attrici italiane Jasmine Trinca e Greta Scarano, oltre a Gianni Amelio, Edgar Wright e molte altre importanti personalità della settima arte.

Da leggere

Wonder Woman: Gal Gadot stava per rifiutare la parte. Il motivo? Il salario troppo basso

Gal Gadot era pronta ad abbandonare il film Wonder Woman 1984 per via del suo stipendio, ancora troppo basso Gal...

Batwoman: Warner Bros. risponde alle accuse di Ruby Rose

Ruby Rose ha attaccato la Warner Bros. Television per il cattivo ambiente lavorativo sul set di Batwoman La Warner Bros....

Matrix 4 classificato Rated R per “violenza e linguaggio volgare”

Matrix 4 ci riporterà Keanu Reeves nei panni di Neo e Carrie-Anne Moss nei panni di Trinity, in una...

Block title

Come saranno composte le quattro Giurie internazionali della 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia? La kermesse cinematografica si terrà dal 30 agosto al 9 settembre 2017, sotto la direzione di Alberto Barbera, organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta.

Nella giuria del Festival di Venezia 2017, oltre alla presidente Annette Bening (attrice premio Oscar per  Bugsy), saranno presenti anche la regista e sceneggiatrice ungherese Ildikó Enyedi,  il regista, produttore e sceneggiatore Michel Franco, l’attrice Rebecca Hall,  l’attrice Anna Mouglalis, il critico cinematografico anglo-australiano David Stratton, l’attrice italiana Jasmine Trinca, il regista e sceneggiatore  Edgar Wright e il regista, produttore e sceneggiatore Yonfan.

Ildikó Enyedi ha vinto a Caméra d’or per la miglior opera prima a Cannes con Il mio XX secolo (1989), nel 1994 è in concorso a Venezia con Magic Hunter e a Locarno nel 1999 con Simon mágus. Nel 2017 ha vinto l’Orso d’Oro a Berlino per On Body and Soul.
Tra le opere del regista, produttore e sceneggiatore Michel Franco ricordiamo Después de Lucía e Las hijas de Abril, che hanno vinto il premio per il miglior film e il Premio della Giuria di Un Certain Regard. Ha anche prodotto Desde allá di Lorenzo Vigas, Leone d’oro a Venezia nel 2015.

Rebecca Hall è nota ai più per il suo ruolo in Iron Man 3, mentre il pubblico si ricorderà l’attrice Anna Mouglalis per Romanzo criminale (2005) di Michele Placido. Jasmine Trinca non ha bisogno di presentazioni, l’attrice italiana vincitrice del premio Un Certain Regard a Cannes per Fortunata ha anche lavorato con registi del calibro di Nanni Moretti, Michele Placido, i fratelli Taviani.

Edgar Wright è attualmente nelle sale americane con Baby Driver – Il genio della fuga, che uscirà in Italia il 7 settembre. Tra i film del cinese Yonfan ricordiamo Breaking the Willow (2003) e Prince of Tears (2009), presentati a Venezia. Infine, il critico David Stratton è noto nell’ambiente per aver diretto il Sydney Film Festival.

La Giuria Venezia 74 assegnerà ai lungometraggi in Concorso i seguenti premi ufficiali: Leone d’Oro per il miglior film, Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria, Leone d’Argento – Premio per la migliore regia, Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile, Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile, Premio per la migliore sceneggiatura, Premio Speciale della Giuria, Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente.

Orizzonti

La Giuria internazionale della sezione Orizzonti è composta da: il regista italiano Gianni Amelio, la regista iraniana Rakhshan Banietemad, la regista statunitense Ami Canaan Mann, il regista, sceneggiatore e curatore irlandese-scozzese Mark Cousins, lo sceneggiatore Andrés Duprat, la regista e sceneggiatrice belga Fien Troch, Rebecca Zlotowski, sceneggiatrice e regista francese.

La Giuria Orizzonti assegnerà –  senza possibilità di ex-aequo – i seguenti premi:

Premio Orizzonti per il miglior film, Premio Orizzonti per la migliore regia, Premio Speciale della Giuria Orizzonti, Premio Orizzonti per la miglior interpretazione maschile, Premio Orizzonti per la migliore interpretazione femminile, Premio Orizzonti per la miglior sceneggiatura, Premio Orizzonti per il miglior cortometraggio;

La giuria del Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis” – Leone del Futuro, è composta da:

il regista e sceneggiatore francese Benoît Jacquot (Presidente), il critico, professore e programmatore cinematografico inglese Geoff Andrew, Albert Lee, l’attrice italiana Greta Scarano, il regista greco Yorgos Zois.

La Giuria internazionale della sezione Venice Virtual Reality

Ne fanno parte il regista John Landis (Presidente), la sceneggiatrice e regista francese Céline Sciamma, l’attore e regista Ricky Tognazzi.

La Giuria Venice Virtual Reality assegnerà i premi Miglior Film VR, Gran Premio della Giuria VR, Premio per la Migliore Creatività VR.

Infine, come è già stato detto, il regista italiano Giuseppe Piccioni presiederà la giuria di Venezia Classici.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Wonder Woman: Gal Gadot stava per rifiutare la parte. Il motivo? Il salario troppo basso

Gal Gadot era pronta ad abbandonare il film Wonder Woman 1984 per via del suo stipendio, ancora troppo basso Gal...

Articoli correlati