Batman: Anno uno – per Darren Aronofsky “più grintoso di Batman Begins”

Il film di Aronofsky, tuttavia, sarebbe stato ancora più lontano dai fumetti rispetto al lavoro di Nolan.

Darren Aronofsky ha dichiarato che il suo film di Batman: Anno uno sarebbe stato più grintoso di Batman Begins

Molti film di Batman sono rimasti bloccati nel limbo della fase di sviluppo ma uno degli adattamenti più eccitanti che non è mai stato realizzato è quello di Darren Aronofsky. Ora, il regista fa luce su come avrebbe potuto essere il suo film di Batman: Anno uno.

La Trilogia del Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan è ampiamente riconosciuta come una delle più grandi opere cinematografiche sui supereroi di sempre e anche se il regista spesso si è allontanato dal materiale originale per fornire un approccio leggermente più deciso sul Caped Crusader, i fan l’ hanno comunque amata. Tuttavia, prima che Batman Begins raggiungesse i cinema, Darren Aronofsky stava sviluppando un film su Batman: Anno uno lo scrittore Frank Miller.

Un sacco di dettagli sono stati rivelati a riguardo in passato, incluso il fatto che il film di Aronofsky sarebbe stato ancora più lontano dai fumetti rispetto al lavoro di Nolan perché  il primo aveva chiaramente alcune idee uniche su come meglio avvicinarsi al personaggio. Ora, il regista de Il cigno nero ha espresso il desiderio di dirigere un film di supereroi dopo aver perso Batman, Superman e Wolverine e descritto brevemente la sua versione di Batman: Anno uno.

Penso che la versione di Nolan sia esattamente ciò che lo studio voleva”, ha spiegato. “Io ero più per un approccio grintoso ed è quello che avremmo adottato.

Per quanto riguarda il motivo per cui ha scelto di creare The Fountain al posto di Batman: Anno uno ha aggiunto:

Probabilmente non ero nel posto giusto, avevo molte storie che volevo raccontare.

Articoli correlati