Torna sotto i riflettori Batgirl, cinecomic dedicato alla supereroina DC a cui Warner stava lavorando prima dell’abbandono di Joss Whedon

I fan di Batgirl sono rimasti delusi dalla strada intrapresa dal film nelle prime settimane dell’ano, con Joss Whedon, inizialmente incaricato di sviluppare il progetto, che ha infine issato bandiera bianca. Due mesi dopo, Warner sembra pronta a ravvivare il titolo, affidando la sceneggiatura a Christina Hodson. La scrittrice ha recentemente firmato Bumblebee, spin-off di Transformers, ma è anche stata scelta in passato per contribuire al cinecomic sulle Birds of Prey, che dovrebbe trovare spazio nel DCEU in futuro.

Ciò non significa che Batgirl arriverà sugli schermi a breve, ma sicuramente indica tutta l’intenzione da parte dello studio di puntare sul progetto. Non sappiamo quale storia sarà raccontata nel film, ma è probabile che dietro la maschera dell’eroina troveremo Barbara Gordon, figlia del famoso commissario. A fine anni ’90, in Batman & Robin, è stata Alicia Silverstone a interpretare il personaggio, già apparso nella serie TV degli anni ’60 con il volto di Yvonne Craig.

Oltre ai titoli citati, Christina Hodson ha anche firmato L’amore criminale, thriller del 2017 con protagoniste Rosario Dawson e Katherine Heigl; prima di passare a Bumblebee, ha fatto parte del team di autori di Transformers e più recentemente è salita a bordo di Ology, franchise che Paramount sta tentando di sviluppare usando come base di partenza le enciclopedia fittizie edite da Templar Publishing. Al momento, non vi è nessun regista (possibile che la scelta ricada su una donna) né un cast legati a Batgirl.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

[js-disqus]

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE