Scopri il nostro Shop Online

Disney e Marvel possono festeggiare un altro grande risultato per Avengers: Infinity War, che al Box Office USA ha superato l’incasso di Titanic

Nonostante sia uscito nelle sale circa due mesi fa, Avengers: Infinity War continua a macinare successi, superando l’obiettivo dei $660 milioni al Box Office USA. Il risultato, che non tiene in conto l’inflazione, consente al cinecomic dei fratelli Russo di lasciarsi alle spalle Titanic, fermo a $659.363.944, e divenire il quarto incasso di sempre in patria, dietro a un altro titolo del MCU ovvero Black Panther, che al momento può vantare un introito pari a $699.512.354.

Se la corsa al botteghino dovesse confermarsi su questo livello nelle settimane a venire, Avengers: Infinity War dovrebbe comunque superare anche il film sull’eroe del Wakanda, divenendo così il maggiore incasso negli USA per un titolo Marvel Studios; è improbabile però che faccia meglio dei primi due ovvero Avatar ($760.507.625) e Star Wars: Il Risveglio della Forza($936.662.225).

Se in patria Avengers: Infinity War è riuscito a sorpassare il blockbuster di James Cameron, a livello mondiale è ancora Titanic a guardare dall’alto il cinecomic. Nella classifica globale, infatti, il film sui Vendicatori è fermo al quarto posto, dietro a Star Wars: Gli Ultimi Jedi ($2,006 miliardi), che potrebbe comunque essere in grado di scalzare. Ardua invece l’impresa di salire sui primi due gradini del podio, occupati appunto da Titanic ($2,187 miliardi) e Avatar ($2,788 miliardi). Non che questo diminuisca l’incredibile impresa di Avengers: Infinity War; ora non resta che scoprire se, il prossimo anno, Avengers 4 riuscirà a fare di meglio.