Alien: Fox “rivaluta” il futuro del franchise di Ridley Scott

La Fox non sembra convinta nel puntare sui sequel di Alien: Covenant, mettendo a rischio i piani di Ridley Scott.

Le notizie che mettono a rischio i sequel di Alien: Covenant continuano ad arrivare.

Dopo i rumor secondo cui i nuovi film diretti da Ridley Scott avrebbero potuto essere momentaneamente messi da parte a causa dell’accoglienza al di sotto delle aspettative dell’ultimo capitolo, THR annuncia che la società sta “rivalutando” il futuro del franchise e per questo Scott potrebbe veder messo da parte il prossimo titolo sullo xenomorfo.

A quanto pare, la Fox sfrutterà il tempo che il regista dedicherà alle riprese di All the Money in the World e del successivo The Cartel per valutare il da farsi. In teoria, Scott dovrebbe realizzare almeno altri due Alien, ma a questo punto le complicazioni cominciano a essere preoccupanti.

Se effettivamente Ridley Scott perdesse l’opportunità di girare un nuovo Alien, la delusione per il pubblico sarebbe doppia, dal momento che il progetto ambientato nell’universo degli xenomorfi che vedeva Neill Blomkamp alla regia è stato abbandonato proprio per permettere concedere più spazio ai piani concepiti dal regista de Il gladiatore.

Difficile dunque prevedere la direzione che lo studio sceglierà di intraprendere, ma a oggi il destino dei sequel di Alien: Covenant rimane sospeso a un filo, rischiando di lasciare il racconto iniziato da Scott con Prometheus senza una degna conclusione.

Ultime notizie

Ero in guerra ma non lo sapevo: recensione del film di Fabio Resinaro

Ero in guerra ma non lo sapevo racconta gli ultimi giorni di vita del gioielliere Pierluigi Torregiani, ucciso il...

Articoli correlati