Stasera in TV

I classici colossal hollywoodiani ambientati nell’antica Roma sono stati, ultimamente, messi un po’ da parte. Uno degli ultimi, il più amato e famoso, è sicuramente Il Gladiatore di Ridley Scott. Lo sviluppo di nuove tecniche cinematografiche (CGI) ha contribuito a proliferare di film diversi. Soprattutto, negli ultimi anni, abbiamo visto l’affermazione di film su supereroi (i vari film targati Marvel e DC). Ma cosa succederebbe se tornasse Massimo Decimo Meridio?

La domanda non è fine a se stessa: pare infatti che un sequel per Il Gladiatore non sia da escludere. Ridley Scott, che ha girato il film con Russel Crowe nel 2000, ha parlato di questo con EW durante il South by Southwest Film Festival.

Ridley Scott ha parlato della possibilità concreta di un sequel del film Il Gladiatore con Russel Crowe

“Saprei come riportare il film sullo schermo. Ho parlato di questo anche con gli studios. Mi hanno risposto: ‘ma…il personaggio è morto’. Ma esiste un modo di farlo tornare. Che accada oppure no, esiste. Il Gladiatore è un film del 2000, Russel Crowe è ovviamente cambiato da allora. Al momento sta facendo cose interessanti ma sto comunque tentando di riportarlo su questo progetto.

Queste le parole del regista: e si tratta di parole molto significative. Il fatto che ne abbia già parlato con gli studios significa che il progetto non è campato in aria. Potrebbe benissimo trattarsi di un progetto concreto già in corsa. Di sicuro sarebbe qualcosa di interessante (e un po’ diverso, da vedere.