La Television Academy ha annunciato i vincitori annuali degli Emmy Awards al The Microsoft Theater di Los Angeles, nel corso della cerimonia conclusiva di domenica 17 settembre, andata in onda su CBS. Stephen Colbert è stato il presentatore, intrattenendo il pubblico con i suoi vari discorsi ironici a sfondo politico-sociale. La 69esima edizone degli Emmy Awards è stata prodotta da White Cherry Entertainment. Glenn Weiss e Ricky Kirshner ne sono stati i produttori esecutivi; Weiss il regista della serata e Chris Licht, produttore esecutivo di The Late Show with Stephen Colbert, è stato il produttore.

L’edizione di quest’anno degli Emmy Awards ha visto dominare la serie di Holu The Handmaid’s Tale, seguita da Big Little Liers che ha ottenuto anche il premio Miglior Attrice Protagonista per Nicole Kidman.  Gli Oscar del piccolo schermo hanno visto in nomination quest’anno anche l’Italia con l’acclamato The Young Pope per la regia di Paolo Sorrentino e con protagonista Jude Law, che purtroppo non ha portato a casa nessun riconoscimento, nonostante le candidature per il miglior production design e per la miglior fotografia.

Fra gli altri prodotti di punta in gara per gli Emmy Awards 2017 lo spin-off di Breaking Bad Better Call Saul, The Crown, sulla vita della regina Elisabetta, il dramma politico con  Kevin Spacey House of Cards, il mistery drama di Netflix Stranger Things, Westworld e la novità di Fox This Is Us. Grande assente di quest’anno il più che celebre Trono di Spade.

Le star in lizza per un premio hanno ovviamente sfoggiato il meglio del loro guardaroba sul red carpet della cerimonia; è possibile visualizzare le foto della 69esima edizone degli rosso Emmy Awards nella galleria qui sotto:

SPECIALE OSCAR 2020
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE