David di Donatello, cinematographe.it

Uscite tutte le candidature della 64° edizione dei Premi David di Donatello, la cui cerimonia di premiazione avrà luogo il 27 marzo

I candidati per l’assegnazione dei Premi David di Donatello 2019 sono stati comunicati in un incontro con la stampa da parte di Piera Detassis, Presidente e Direttore Artistico dell’Accademia. Tali candidature sono state selezionati dai membri della Giuria dell’Accademia e trasmesse dallo Studio Notarile Marco Papi.

Leggi anche: David di Donatello 64 – tutte le novità dell’edizione 2019

Tra i candidati di quest’anno troviamo  il dominio assoluto del film di Matteo Garrone grande assente agli Oscar 2019, Dogman, che ha 15 candidature. Ce ne sono 13 invece per Capri-Revolution e segue Chiamami col tuo nome, vincitore del Premio Oscar alla Miglior Sceneggiatura non Originale lo scorso anno, con 12 candidature. Ecco tutti gli altri candidati di questa edizione:

I candidati ai Premi David di Donatello 2019

Miglior film
Chiamami col tuo nome
Dogman
Euforia
Lazzaro felice
Sulla mia pelle

Miglior regia
Mario Martone, Capri-Revolution
Luca Guadagnino, Chiamami col tuo nome
Matteo Garrone, Dogman
Valeria Golino, Euforia
Alice Rohrwacher, Lazzaro felice

Migliore regista esordiente – Premio Gian Luigi Rondi
Luca Facchini, Fabrizio De André – Principe libero
Simone Spada, Hotel Gagarin
Fabio e Damiano D’Innocenzo, La terra dell’abbastanza
Valerio Mastandrea, Ride
Alessio Cremonini, Sulla mia pelle

Migliore sceneggiatura originale
Matteo Garrone, Massimo Gaudioso e Ugo Chiti, Dogman
Francesca Marciano, Valia Santella e Valeria Golino, Euforia
Fabio e Damiano D’Innocenzo, La terra dell’abbastanza
Alice Rohrwacher, Lazzaro felice
Alessio Cremonini e Lisa Nur Sultan, Sulla mia pelle

Migliore sceneggiatura non originale
James Ivory, Luca Guadagnino e Walter Fasano, Chiamami col tuo nome
Stephen Amidon, Francesca Archibugi, Francesco Piccolo e Paolo Virzì, Ella & John (The Leisure Seeker)
Stefano Mordini e Massimiliano Catoni, Il testimone invisibile
Oscar Glioti, Valerio Mastandrea, Johnny Palomba e Zerocalcare, La profezia dell’armadillo
Nicola Guaglianone e Luca Miniero, Sono tornato

Miglior Produttore
Luca Guadagnino, Emilie Georges, Peter Spears, Marco Morabito, Rodrigo Teixeira, James Ivory e Howard Rosenman, Chiamami col tuo nome
Archimede e Le Pacte con Rai Cinema, Dogman
Agostino, Giuseppe e Maria Grazia Saccà per Pepito Produzioni con Rai Cinema, La terra dell’Abbastanza
Carlo Cresto-Dina per Tempesta con Rai Cinema in coproduzione con Amka Films Productions, Ad Vitam Production, KNM e Sola Pandora, Lazzaro Felice
Cinemaunsici e Lucky Red, Sulla Mia Pelle

Migliore attrice protagonista
Marianna Fontana, Capri-Revolution
Pina Turco, Il vizio della speranza
Elena Sofia Ricci, Loro
Alba Rohrwacher, Troppa Grazia
Anna Foglietta, Un giorno all’improvviso 

Miglior attore protagonista
Marcello Fonte, Dogman
Riccardo Scamarcio, Euforia
Luca Marinelli, Fabrizio De André – Principe libero
Toni Servillo, Loro
Alessandro Borghi, Sulla mia pelle 

Migliore attrice non protagonista
Donatella Finocchiaro, Capri-Revolution
Marina Confalone, Il vizio della speranza
Nicoletta Braschi, Lazzaro felice
Kasia Smutniak, Loro
Jasmine Trinca, Sulla mia pelle

Miglior attore non protagonista
Massimo Ghini, A casa tutti bene
Edoardo Pesce, Dogman
Valerio Mastandrea, Euforia
Ennio Fantastichini, Fabrizio De André – Principe libero
Fabrizio Bentivoglio, Loro

Miglior autore della fotografia
Michele D’Attanasio,  Capri-Revolution
Sayombhu Mukdeeprom, Chiamami col tuo nome
Nicolaj Brüel, Dogman
Paolo Carnera, La terra dell’abbastanza
Hélène Louvart, Lazzaro felice

Migliore musicista
Nicola Piovani, A casa tutti bene
Sascha Ring e Philipp Thamm, Capri-Revolution
Michele Braga, Dogman
Nicola Tescari, Euforia
Lele Marchitelli, Loro
Mokadelic, Sulla mia pelle

Miglior canzone originale
“L’Invenzione di un poeta”, A casa tutti bene
“Araceae”, Capri-Revolution
“Mistery of love”, Chiamami col tuo nome
“‘A Speranza”, Il vizio della speranza
“‘Na Gelosia”, Loro

Migliore scenografo
Giancarlo Muselli, Capri-Revolution
Samuel Deshors, Chiamami col tuo nome
Dimitri Capuani, Dogman
Emita Frigato, Lazzaro felice
Stefania Cella, Loro

Migliore costumista
Ursula Patzak, Capri-Revolution
Giulia Piersanti, Chiamami col tuo nome
Massimo Cantini Parrini, Dogman
Loredana Buscemi, Lazzaro felice
Carlo Poggioli, Loro

Miglior truccatore
Alessandro D’Anna, Capri-Revolution
Fernanda Perez, Chiamami col tuo nome
Dalia Colli e Lorenzo Tamburini, Dogman
Maurizio Silvi, Loro
Roberto Pastore, Sulla mia pelle

Miglior acconciatore
Gaetano Panico, Capri-Revolution
Manolo Garcia, Chiamami col tuo nome
Daniela Tartari, Dogman
Aldo Signoretti, Loro
Massimo Gattabrusi, Moschettieri del re – La penultima missione

Migliore montatore
Jacopo Quadri e Natalie Cristiani, Capri-Revolution
Walter Fasano, Chiamami col tuo nome
Marco Spolettini, Dogman
Giogiò Franchini, Euforia
Chiara Vullo, Sulla mia pelle

Miglior suono
Capri-Revolution
Chiamami col tuo nome
Dogman
Lazzaro felice
Loro

Migliori effetti visivi
Sara Paesani e Rodolfo Migliari, Capri-Revolution
Rodolfo Migliari, Dogman
Victor Perez, Il ragazzo invisibile – Seconda generazione
Rodolfo Migliari e Monica Galantucci, La befana vien di notte
Simone Coco e James Woods, Loro
Giuseppe Squillaci, Michelangelo – Infinito

Miglior documentario
Arrivederci Saigon
Friedkin Uncut
L’arte viva di Julian Schnabel
La strada dei Samouni
Santiago, Italia

Miglior film straniero
Bohemian Rapsody
Cold War
Il filo nascosto
Roma
Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto