La Universal Pictures International Italy ha rilasciato il trailer ufficiale italiano di Maria Regina di Scozia (Mary Queen of Scots) in uscita nelle sale a gennaio 2019

Margot Robbie sarà la Regina Elisabetta I, mentre Saoirse Ronan vestirà i panni di Mary Stuart in Maria Regina di Scozia. Finalmente possiamo dare un ulteriore sguardo alle due superbe personalità storiche interpretate dalle due attrici nel trailer ufficiale italiano della pellicola.

Nel cast del film, diretto da Josie Rourke, oltre alle due protagoniste Saoirse Ronan e Margot Robbie, troviamo anche Jack Lowden, Joe Alwyn, Gemma Chan, Martin Compston, Ismael Cordova, Brendan Coyle, Ian Hart, Adrian Lester, James McArdle con David Tennant e Guy Pearce.

Mary, Queen of Scots – Robbie e Ronan hanno filmato solo una scena insieme

Di seguito trovate il trailer ufficiale italiano e la trama di Mary Queen of Scots:

Maria, Regina di Scozia esplora la turbolenta vita della carismatica Mary Stuart. Regina di Francia a 16 anni e vedova a 18, Mary va contro le varie pressioni politiche che mirano a farla sposare di nuovo, tornando nella sua Scozia natia per reclamare il suo trono legittimo. Tuttavia, la Scozia e l’Inghilterra finiscono per essere governate da Elisabetta I. Ciascuna delle due giovani regine percepisce la “sorella” come una minaccia ma, allo stesso tempo, ne subisce il fascino. Rivali per il potere e in amore, e reggenti in un mondo maschile, le due dovranno decidere tra il matrimonio e l’indipendenza. Determinata a regnare non solo in senso figurato, Mary reclama il trono inglese, minacciando la sovranità di Elisabetta. Tradimento, ribellione e cospirazioni all’interno di ogni corte metteranno in pericolo entrambi i troni e cambieranno il corso della storia.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto