Mozart in the Jungle: Amazon cancella la serie dopo quattro stagioni

I fan possono dire addio a Mozart in the Jungle. La serie con Gael Garcia Bernal è stata cancellata da Amazon dopo quattro stagioni di programmazione. L'obiettivo del gigante dello streaming è puntare sulle produzioni ad alto budget

Da leggere

Scompartimento n.6: trailer e data d’uscita del film del road movie di Juho Kuosmanen

Scompartimento n.6 ha vinto il Gran Premio della Giuria al Festival del Cannes 2021 La Bim Distribuzione ha rilasciato il...

Come vestirsi ad Halloween 2021? I migliori costumi ispirati a cinema e serie TV

Se vi piace festeggiare Halloween, ma siete in crisi perché ancora non avete scelto il vestito giusto per una...

Asylum Fantastic Fest: l’edizione 2021 dal 28 ottobre al 1° novembre a Valmontone

L’Asylum Fantastic Fest è un festival che mira ad unire cinema, arti visive, musica, arti performative e letteratura, ma anche...

Block title

Dobbiamo dire addio a Mozart in the Jungle: Amazon ha cancellato la serie dopo quattro stagioni

Mozart in the Jungle è stato cancellato. Amazon ha deciso di interrompere la serie dramma dopo quattro stagioni. La cancellazione segna la prima importante decisione di programmazione del nuovo capo Jennifer Salke, che ha iniziato il suo ruolo nel servizio streaming poche settimane fa. La mossa è in linea con la direttiva della veterana della NBC di spostare i progetti indipendenti di nicchia e offrire prodotti di spettro più ampio e di grande budget nel tentativo di offrire al pubblico il prossimo Il Trono di Spade. Stiamo ovviamente parlando della costosissima e controversa serie su Il Signore degli Anelli.

“Siamo così orgogliosi delle quattro stagioni che abbiamo fatto di questo show e siamo grati al cast, alla troupe, ai fan e ad Amazon per aver scritto questa sinfonia con noi. Speriamo che le persone continueranno a trovare lo show per gli anni a venire”, hanno detto in una dichiarazione congiunta i produttori esecutivi Paul Weitz, Roman Coppola, Jason Schwartzman e Will Graham.

Basato sul memoriale omonimo di Blair Tindall, Mozart in the Jungle segue i membri dedicati della New York Symphony, e i giochi mentali e la politica in cui si impegnano per sopravvivere. Lo spettacolo vede la partecipazione di Gael Garcia Bernal, Lola Kirke, Malcolm McDowell, Bernadette Peters, Hannah Dunne, Saffron Burrows e Schwartzman. Tutti gli episodi della quarta stagione sono stati diffusi su Amazon a febbraio. La serie drama ha vinto due premi Golden Globe nel 2016, uno per la migliore serie musical o commedy e un altro per la performance di Bernal. Per quanto riguarda gli spettatori, Amazon (come i colleghi streamer Netflix e Hulu) non rilascia valutazioni, quindi non abbiamo modo di valutarne il successo.

L’ascia su Mozart in the Jungle cade quattro mesi dopo che il gigante dello streaming ha tagliato un trio di comedy dalla sua programmazione: One Mississippi, I Love Dick e Jean-Claude Van Johnson. Tutto poco dopo la rimozione del suo ex capo della programmazione, Roy Price. La decisione di annullare gli spettacoli è arrivata un mese dopo che Amazon ha trasmesso tre dei suoi cinque pilot comici – Sea Oak, The Climb e Love You More – come parte del suo tentativo di competere meglio con concorrenti come Netflix, Apple e HBO.

Ma per gli originali che la piattaforma ha tagliato negli ultimi anni (The Last Tycoon, Z: The Beginning of Everything, Good Girls Revolt, Mad Dogs, Red Oaks e Crisis in Six Scenes), Amazon ha prodotto un certo numero di storie di successo. Il principale tra loro è l’adorata critica The Marvelous Mrs. Maisel, che ha guadagnato due Golden Globe e un rapido rinnovamento per una seconda stagione. Inoltre, il roster di Amazon prevede anche Catastrophe, Fleabag, The Tick e Transparent, l’ultimo dei quali è stato travolto dal movimento #MeToo quando la stella Jeffrey Tambor è stata licenziata a seguito di accuse di molestie sessuali.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Scompartimento n.6: trailer e data d’uscita del film del road movie di Juho Kuosmanen

Scompartimento n.6 ha vinto il Gran Premio della Giuria al Festival del Cannes 2021 La Bim Distribuzione ha rilasciato il...

Articoli correlati