Cronache dei vampiri: Bryan Fuller collabora a sviluppo della serie tv

Bryan Fuller - showrunner di Hannibal e American Gods - sta collaborando per lo sviluppo della serie tv ispirata ai romanzi di Anne Rice Cronache dei vampiri

Da leggere

Il giro del mondo in 80 giorni: il teaser trailer del nuovo film per bambini

Il giro del mondo in 80 giorni, nuovo film d'animazione ispirato al grande classico di Jules Verne, si mostra...

Jagame Thandhiram: recensione del gangster movie indiano Netflix

Se c’è una cosa che purtroppo la cinematografia indiana non ha tra le sue innumerevoli qualità, quel qualcosa è...

Donnie Yen e la scena di combattimento con Mike Tyson: “Ero terrorizzato”

Donnie Yen, tra gli attori di John Wick 4, ha ricordato la paura provata mentre girava una scena con...

Nel novembre del 2016, i fan della serie di libri di Anne Rice Cronache dei vampiri (che ha dato vita nel 1994 a Intervista col Vampiro) sono stati entusiasti di scoprire che i diritti dei personaggi erano tornati all’autrice, che ha immediatamente espresso il suo entusiasmo nel trasformare la serie di libri in uno show televisivo. I fan hanno ancora più motivi per entusiasmarsi, visto che lo showrunner di Hannibal e di American Gods Bryan Fuller sta aiutando la famiglia Rice a sviluppare il pilot della serie.

“Abbiamo acquistato 11 romanzi come parte dell’iniziativa Cronache dei vampiri“, ha dichiarato il presidente della Paramount Amy Powell a The Hollywood Reporter. “Bryan Fuller sta lavorando con Anne Rice e [suo figlio] Chris, stanno scrivendo il pilot, sperando che scelga di restare e potenzialmente di diventarne lo showrunner”.

L’adattamento più popolare dell’opera di Rice è il film Intervista col Vampiro del 1994, con Tom Cruise e Brad Pitt, basato sull’omonimo libro del 1976. L’adattamento ha portato a un successo critico e finanziario, con la co-protagonista Kirsten Dunst che si è guadagnata la nomination come migliore attrice non protagonista ai Golden Globe Awards a soli 12 anni.

Negli anni successivi a quell’adattamento, la serie cinematografica di Twilight e la serie tv True Blood hanno entrambi dimostrato quanto possano essere efficaci ed eccitanti storie di amore e vampiri, facendo sembrare una decisione ovvia quella di adattare più storie di Rice.

“È innegabile che Anne Rice abbia creato il paradigma con il quale vengono misurate tutte le storie sui vampiri. Il ricco e vasto mondo che ha creato con Cronache dei vampiri è impareggiabile e sofisticato con sfumature gotiche degli anni ’90 che saranno perfettamente adatte ad affascinare il pubblico”, ha spiegato Powell a Deadline l’anno scorso. “La serie è piena di personaggi avvincenti guidati da Lestat, probabilmente uno dei più grandi personaggi originali, letterari o meno”.

Non si conoscono molti altri dettagli sulla collaborazione di Bryan Fuller con lo sviluppo della serie ispirata a Cronache dei vampiri. Vi terremo aggiornati.

[amazon_link asins=’B0065N8SWI,B001WPOJIG’ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’fe121117-f715-11e7-8899-817c054ab0c9′]

Ultime notizie

Il giro del mondo in 80 giorni: il teaser trailer del nuovo film per bambini

Il giro del mondo in 80 giorni, nuovo film d'animazione ispirato al grande classico di Jules Verne, si mostra...

Articoli correlati