Harry Potter, cinematographe.it

I film di Harry Potter sono stati, senza dubbio, uno dei più grandi fenomeni di tutti i tempi, con milioni di bambini, adolescenti e adulti che continuamente si rifugiano tra le pagine dei libri scritti da JK Rowling e i rispettivi film. Mentre la magia di Hogwarts viene tenuta ancora in vita dal franchise di Animali Fantastici, è difficile non ammettere che la magia di questa nuova serie di film non è la stessa di quella autentica della saga del maghetto con la cicatrice e gli occhiali tondi. I fan sono affenzionati ai film, ma più di tutto a quei bambini che hanno interpretato i loro personaggi preferiti, diventando ora degli adulti eccezionali. Molti di questi adulti sono diventati degli attori famosi, mentre altri hanno intrapreso delle strade completamente diverse. Curiosi di sapere come sono invecchiati nel tempo e nel mondo babbani i maghi di Hogwarts? Scopriamo anche cosa hanno fatto nel tempo e cosa fanno ora.

Daniel Radcliffe è stato Harry Potter

harry potter, cinematographe.it

La star principale della serie, Daniel Radcliffe, ha iniziato a interpretare il maghetto orfano con la cicatrice a forma di saetta nel 2000, dopo un’audizione fatta all’età di 11 anni. Mentre inizialmente i suoi genitori erano riluttanti nell’accettare il ruolo, una volta divenuto Harry Potter, la vita del piccolo Daniel è cambiata per sempre. Daniel è cresciuto nella saga, trascorrendo dieci anni lavorando per otto film che gli hanno portato fama, fortuna ed elogi da parte della critica. L’attore ha poi continuato ad avere una splendida carriera nel mondo del cinema. Radcliffe si è però anche dedicato al mondo di Broadway, lavorando a musical come How to succeed in business without really trying. L’ultimo lavoro dell’attore è Escape from Pretoria, uscito nei cinema statunitensi lo scorso 6 marzo.

Emma Watson è stata Hermione Granger

harry potter, cinematographe.it

Hermione Granger è stata portata in scena da Emma Watson quando aveva solo undici anni. Proprio come Daniel Radcliffe, la Watson ha trascorso dieci anni lavorando ai film di Harry Potter, che le hanno portato successo, popolarità e riconoscimento internazionale. Dopo l’ultimo film della serie uscito nel 2011, la Watson ha continuato la sua carriera di attrice in film come Noi siamo infinito e The bling ring. Un ruolo importante è arrivato el 2017, quando è stata scelta per il ruolo della protagonista nel live action Disney de La bella e la bestia. L’attrice è riuscita nel frattempo anche a portare a termine i suoi studi, laureandosi in letteratura inglese e, per di più, nel 2014 è stata anche nominata come ambasciatrice ONU Women Goodwill, contribuendo a lanciare la campagna HeForShe, invitando gli uomini a sostenere l’uguaglianza di genere. Il suo ultimo lavoro è stato Piccole donne, al fianco di Meryl Streep.

Rupert Grint è stato Ron Weasley

harry potter, cinematographe.it

Anche Rupert Grint ha ottenuto il suo ruolo di Ron Weasley nel 2011, anche lui all’età di 11 anni. Non diversamente dal resto del Golden Trio, Grint ha avuto grandi apprezzamenti per la sua simpatia e il suo ruolo nel franchise. Anche mentre lavorava ai film di Harry Potter, l’attore ha avuto ruoli secondari anche in altre produzioni. Attualmente l’attore è approdato su Instagram, presentando al mondo di Internet sua figlia.

Tom Felton è stato Draco Malfoy

harry potter, cinematographe.it

Anche se non ha mai fatto parte del trio ufficiale, Draco Malfoy di Tom Felton ha avuto un ruolo altrettanto importante nei film di Harry Potter. Felton è entrato nel ruolo dello studente Serpeverde quando aveva 14 anni e nel corso dei dieci anni, per il suo ruolo, ha vinto due MTV Movie Awards nella categoria “miglior cattivo di un film”. Dopo Harry Potter, l’attore ha lavorato nella saga Il pianeta delle scimmie e nella serie tv The Flash. Oggi invece si diverte a interagire con i fan della saga attraverso i TikTok, duettando con loro e ricreando le scene della saga.

Bonnie Wright è stata Ginny Weasley

harry potter, cinematographe.it

Anche Bonnie Wright – anche se inizialmente con un ruolo minore – è apparsa in Harry Potter nel 2001. Durante le riprese degli ultimi due episodi della serie, la Wright si è concentrata anche sui suoi studi, conseguendo nel 2012 la laurea in Lettere presso l’Università delle arti di Londra, London College of Communication. L’ultimo lavoro dell’attrice è una commedia intitolata Who Wander.

Matthew Lewis è stato Neville Paciock (Longbottom)

harry potter, cinematographe.it

Matthew Lewis ha sbalordito tutti con il suo incredibile cambiamento nel corso della saga, dato che negli ultimi capitoli non assomigliava per niente al coraggioso Neville dei primi film. Lewis recita da quando aveva cinque anni, ma solo a 12 anni ha avuto finalmente il ruolo che gli ha stravolto completamente la carriera. Il ragazzo goffo, dai denti larghi e dalla faccia tonda altri non era che Neville Paciock. Dopo la saga, l’attore ha interpretato Jamie Bradley in The Syndicate. Nel 2019 l’attore ha poi finito di recitare in una commedia intitolata Baby Done, dove interpreta un personaggio di nome Tim.

James e Oliver Phelps sono stati Fred e George Weasley

harry potter, cinematographe.it

I due gemelli di 14 anni non avevano – prima di Harry Potter – altre esperienze nel campo della recitazione. Il loro è stato uno dei ruoli più divertenti della saga, difficile da dimenticare. Dopo la serie di film di Harry Potter, i due attori hanno continuato a recitare separatamente, fino a quando nel 2019 non hanno lavorato insieme al cortometraggio 7 Days: the story of Blind Dave Heeley, dove hanno interpretato rispettivamente il dottor Mathews e il capitano Williams.

Evanna Lynch è stata la stramba Luna Lovegood

harry potter, cinematographe.it

Così come i due gemelli, anche la dolce Evanna non aveva alcuna esperienza prima di entrare a far parte del cast di Harry Potter. Era semplicemente una ragazzina ossessionata dai libri e da JK Rowling e ha scritto molte lettere all’autrice prima di sentir parlare del casting per il ruolo di Luna Lovegood. Dopo la fine della saga, la Lynch ha recitato in molti altri film, tra cui in My name is Emily del 2015. Nel 2018 Evanna si è dedicata anche al ballo, partecipando alla stagione 27 di Ballando con le stelle in Inghilterra, arrivnado anche in finale.

Harry Melling è stato Dudley Dursley

harry potter, cinematographe.it

La sua era una famiglia ricca di attori e la sua strada non poteva essere diversa. Harry Melling ha interpretato il cugino viziato di Harry Potter, Dudley Dursley. Anche se da piccolo Harry era un bambino rotondetto, crescendo ha perso così tanto peso che i produttori stavano anche pensando di sostituirlo. Da buon attore qual era, Harry aveva deciso di ingrassare, riprendendo il suo ruolo nella saga. Ora invece, non solo è di nuovo magro, ma è anche un ottimo attore con molti film e serie tv alle spalle. Il suo ultimo lavoro è la miniserie Netflix La regina degli scacchi.

LEGGI ANCHE: La trasformazione di Keanu Reeves. Come è cambiato l’attore di Matrix dagli anni ’80 a oggi [FOTO]