X-Men: Dark Phoenix Cinematographe

Simon Kinberg ha rivelato che Jennifer Lawrence non avrebbe recitato in X-Men: Dark Pheonix se non fosse stato lui a dirigerlo

L’ultimo film di X-MenX-Men: Dark Phoenix, conlcuderà la lunga serie cinematografica sui mutanti, dopo circa due decenni di film che hanno affrontato le storyline più iconiche provenienti dalle pagine dei Marvel Comics. A quanto pare, Dark Phoenix è stato realizzato solo perché lo sceneggiatore e produttore Simon Kinberg ha deciso di subentrare dietro la macchina da presa, nel ruolo di regista.

X-Men: Dark Phoenix, perché il regista ha cambiato il finale del film?

Kinberg ha rilasciato un’intervista a The Hollywood Reporter, per parlare dell’imminente film, spiegando che è stato il cast a chiedere lui come regista del film sui mutanti, dopo che era ormai chiaro che il regista di X-Men: Apocalisse, Bryan Singer, non sarebbe tornato. Ma è stata l’attrice che interpreta Mystica, Jennifer Lawrence, a fare soprattutto la differenza nell’ingaggio di Kinberg come regista.

Abbiamo pensato che il cast di X-Men – L’inizio (Michael Fassbender, James McAvoy, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult) doveva tornare per questo film” ha spiegato Kinberg. “Quando alla fine di X-Men: Apocalisse apparve chiaro che Bryan Singer non avrebbe diretto il prossimo film, sono stati gli attori ad avvicinarmi alla regia del film successivo. Jennifer specialmente. Jen disse che non sarebbe tornata per un altro film, a meno che non fossi stato io a dirigerlo. Quindi ho avuto un sacco di supporto da parte loro“.

SPECIALE OSCAR 2020
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE