X-Men-Dark-Phoenix .cinematographe.it

Il 7 giugno finalmente arriverà X-Men: Dark Phoenix in sala, ma sapete che il film ha subito molti cambiamenti?

Ormai manca una settimana alla conclusione della saga dedicata ai supereroi mutanti con l’uscita di X-Men: Dark Phoenix. Il film, prima del cut finale, ha subito molti cambiamenti, inclusa un’importante revisione dell’atto finale e della conclusione dell’arco della Fenice nera. Ma cosa ha cambiato il regista Simon Kinberg in corso d’opera e soprattutto perché lo ha fatto?

In un’intervista con l’Hollywood Reporter il regista ha spiegato che ciò che avevano preparato per la prima sceneggiatura non sembrava adatto per il finale della serie dei film reboot che iniziava con il gruppo di personaggi mutanti che si univano. Sembra che Kinberg non fosse soddisfatto dell’effetto finale che riguardava proprio il concetto di gruppo e riconciliazione con quella famiglia. “Non c’era il tipo di catarsi che volevo che il pubblico provasse con loro, l’emozione di vederli riunirsi alla fine“, ha spiegato Kinberg. “Alla fine del film vuoi vedere il gruppo riunirsi in una forma diversa alla fine, una forma più matura. Quando guarisci, diventi più forte, ma sei diverso da esso. Volevo che il terzo atto riflettesse questo concetto e così siamo tornati indietro e abbiamo rigirato per creare un finale catartico più soddisfacente“.

Anche se questo ha senso, non si accorda esattamente con ciò che James McAvoy e Michael Fassbender avevano dichiarato sul motivo per cui è stato cambiato il finale di X-Men: Dark Phoenix , ovvero che la scena d’azione del film era molto simile a quella di un altro film di supereroi uscito. Ecco cosa aveva dichiarato l’interprete del giovane Charles Xavier/Professor X: “Il finale [di Dark Phoenix] è cambiata moltissimo“, aveva detto McAvoy. “Abbiamo dovuto cambiare tuto, ci sono state molte sovrapposizioni e paralleli con un altro film di supereroi uscito …  non tanto tempo fa“. McAvoy non si sbilanciò ma in molti hanno pensato a Captain Marvel. “Avevano spie sul set“, aveva poi scherzosamente Fassbender, “e [loro] fondamentalmente hanno rubato le nostre idee!“.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto