Wonder Woman: Gal Gadot sotto i ferri a causa delle riprese

Gal Gadot rivela di aver subito diversi infortuni per aver interpretato Wonder Woman e di aver avuto bisogno di un intervento chirurgico.

Da leggere

Festa di Roma 2021: Uma Thurman lascia senza fiato nel poster

Il poster della 16° edizione della Festa del Cinema di Roma e dedicato a Uma Thurman e alla Sposa,...

Annette: recensione del film con Adam Driver e Marion Cotillard

Leos Carax, autore di ipotizzanti opere quali Pola X e Holy Motors, ritorna dopo 9 anni sulla scena con...

Malignant: per James Wan il film è “la versione horror di Frozen”

In una recente intervista James Wan ha dichiarato che il suo Malignant, attualmente al cinema, ha diverse punti in...

Gal Gadot ha dovuto subire un intervento chirurgico al collo e alla schiena dopo le riprese di Wonder Woman

Ora che Wonder Woman 1984 è stato finalmente rilasciato, Gal Gadot si sta aprendo sull’operazione alla schiena di cui aveva bisogno a seguito delle riprese del primo film, risalente al 2017. Gadot è entrata per la prima volta nei panni della supereroina per Batman v Superman: Dawn of Justice del 2016 e ora ha al suo attivo Justice League del 2017 e due film stand-alone.

A seguito dei molteplici ritardi dovuti alla pandemia, Wonder Woman 1984 è ora nelle sale americane e in streaming su HBO Max. Il film è stato presentato in anteprima con recensioni contrastanti e, sebbene inizialmente fosse “certificato fresco” su Rotten Tomatoes, da allora ha perso decisamente molti punti.

wonder woman 1984 - cineamtographe.it

Gal Gadot ha recentemente parlato con iHeartRadio della tanto attesa premiere del film e delle ferite che ha subito per aver interpretato il ruolo di Diana. Gadot spiega che hanno girato Wonder Woman e Justice League nello stesso anno e che ha dato alla luce sua figlia Maya poco dopo la conclusione delle riprese. Mentre tutto il cast e il team del film era in tour stampa per promuoverne l’uscita, l’attrice aveva un’ernia alla schiena ed era molto limitata nei movimenti. Ha spiegato: “Per tutte le sei settimane di tour stampa che abbiamo fatto, non riuscivo a stare seduta. Potevo solo sdraiarmi o alzarmi in piedi. Se guardi tutte le mie interviste noterai che io sono sempre in piedi”.

L’attrice ha poi trascorso la giornata dell’uscita del film al cinema in sala operatoria. Sfortunatamente per lei, le sue ferite non sono finite qui, poiché ha aggiunto di essersi fatta male al collo e alla spalla durante le riprese di Wonder Woman 1984. Ha continuato dicendo: “È quello che è. È un ruolo così fisico, come se la fisicità fosse un altro personaggio che devo interpretare. Ma ha il suo costo”.

Leggi anche – WW84: i fan su tutte le furie per un particolare

ViaSR

Ultime notizie

Festa di Roma 2021: Uma Thurman lascia senza fiato nel poster

Il poster della 16° edizione della Festa del Cinema di Roma e dedicato a Uma Thurman e alla Sposa,...

Articoli correlati