terminator 6 arnold schwarzenegger tim miller

Arnold Schwarzenegger aveva già parlato del nuovo Terminator che vedrà Tim Miller alla regia, sostenendo che non terrà conto di gran parte di ciò che è stato raccontato nel corso della saga.

Intervistato da  Business Inside, l’attore è tornato sull’argomento spiegando come il regista e il produttore James Cameron stiano lavorando al sesto Terminator senza lasciarsi vincolare dai paletti imposti negli altri capitoli:

“Penso che [James] Cameron e Tim [Miller] abbiano ideato un concept grazie al quale possano continuare con il T-800 facendo peò un film totalmente nuovo. Quello che stanno facendo al momento è prendere praticamente i personaggi principali, come quello di Linda Hamilton e il mio, ed eliminare tutto il resto. Semplicemente mettendo da parte tutte quelle regole sulla continuità temporale e gli altri personaggi.”

Secondo le ultime dichiarazioni di Arnold Schwarzenegger, il nuovo Terminator sarà un sequel diretto dei primi due capitoli del franchise. Oltre al protagonista robotico, il film vedrà il ritorno di Linda Hamilton nel ruolo di Sarah Connor; recentemente, Robert Patrick (volto del T-1000 nel secondo episodio) ha espresso interesse nel tornare a bordo della saga. Tim Miller dovrebbe iniziare le riprese il prossimo marzo, con la Paramount che ha fissato l’uscita nelle sale al 26 luglio 2019.

Terminator rappresenterà il secondo lavoro da regista per Tim Miller, che ha precedentemente diretto Deadpool. Il produttore James Cameron, nel frattempo, è impegnato con le riprese dei sequel di Avatar.

[amazon_link asins=’B008EPNFDM,B0038PGL1G,B012AQENUE,B00BBVOAYY,B01MT5F9LP,B002H9WI0M’ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’f2cdb65f-b8d2-11e7-83e9-15da7f709f9e’]

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE