Tau: Netflix acquisisce i diritti del film con Ed Skrein e Gary Oldman

Tau narra le vicende di una ragazza prigioniera, che può essere salvata solo da un'intelligenza artificiale.

Netflix ha acquisito i diritti globali (esclusi quelli per la Cina) di Tau di Federico D’Alessandro, interpretato da Maika Monroe (Independence Day: Resurgence, It Follows), Ed Skrein (Deadpool) e Gary Oldman (L’ora più buia). BLOOM ha gestito le vendite internazionali del thriller di fantascienza e ha messo a punto l’accordo con Endeavor Content.

Tau è scritto da Noga Landau e finanziato da Hercules Film Fund e la Waypoint Entertainment di Ken Ways, sotto il suo accordo con Addictive Pictures. David S. Goyer ha prodotto sotto il suo banner Phantom Four accanto a Russell Ackerman e John Schoenfelder per Addictive Pictures e Kevin Turen. Rhea Films ha co-prodotto il film con con Paris Kassidokostas Latsis, Terry Dougas e Jean-Luc De Fanti, che hanno fatto anche da produttori esecutivi insieme a ia Ken Kao, Dan Kao e Luc Etienne.

Tau segue una truffatrice caduta in disgrazia, Julia (Monroe), che è l’ultima vittima rapita e tenuta prigioniera all’interno di un esperimento fatale. L’unica cosa che può portare alla sua libertà è Tau, un’intelligenza artificiale avanzata sviluppata da Alex (Skrein), il suo carceriere. Il robot è armato di un battaglione di droni che automatizzano una casa intelligente futuristica. Il suo potenziale è limitato alla sola comprensione del mondo in cui esiste, ma Tau è pronto per essere di più. Julia, mostrando risorse e coraggio, deve correre contro il tempo per colmare i confini tra l’uomo e la macchina, connettersi a Tau e conquistare la sua libertà prima che subisca lo stesso destino dei soggetti precedenti.

Articoli correlati