Star Wars: L'ascesa di Skywalker, cinematographe.it

Kevin Smith, che si è trovato sul set di Star Wars: L’ascesa di Skywalker, ha affermato che il finale ultimo del film sarà a dir poco interessante

Ha avuto la fortuna di trovarsi sul set di Star Wars: L’ascesa di Skywalker l’attore, regista, sceneggiatore e produttore Kevin Smith, invitato da J.J. Abrams a seguito di un suo infarto. Secondo quanto rivelato da Smith, numerosi membri dello staff, incluso Abrams, lo misero all’erta riguardo uno dei set, dicendo che era adibito all’ultima ripresa del film, dell’intera saga di Star Wars. Ecco che cosa ha detto l’attore a riguardo:

Leggi anche: Star Wars: L’Ascesa di Skywalker – svelato il nuovo Sith trooper rosso

C’era una serie di voci riguardo una location del set ai Pinewood Studios. Un enorme set che dicevano ‘Devi vederlo, quando lo vedrai ti farà uscire di testa.’ Io allora chiedevo ‘Che cos’è?’ e loro: ‘Chiedi a J.J.’. E allora ho chiesto a J.J.: ‘Continuano a dirmi che dovrei vedere questo set’. E lui ‘Non farlo.’ Io gli chiedo ‘Perché?’ e lui: ‘È l’ultima ripresa del film.’ Allora io: ‘Beh, adesso voglio VERAMENTE vederlo.’ E lui ‘Non vorrai ricevere uno spoiler. È meglio che ti trovi al cinema quando questo accade, fidati.’ E poi altre persone dello staff dicevano ‘Avrei preferito non vederlo. Sono contento di averlo fatto, ma ti farà uscire di testa.’

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto