Rian Johnson: “Con Star Wars: Gli ultimi Jedi voglio ispirare le persone”

Il regista e sceneggiatore di Star Wars: Gli ultimi Jedi Rian Johnson ha un solo obiettivo per il suo film: quello di ispirare il pubblico che lo vedrà

Dopo la straziante scomparsa di uno dei personaggi preferiti dai fan in Star Wars: Il risveglio della forza, il pubblico si è già preparato alla tragedia per il prossimo film, Star Wars: Gli ultimi Jedi. I trailer e i video promozionali dell’ottavo capitolo hanno preso accennato ad alcuni momenti bui nel nuovo film e molti fan hanno ipotizzato che Rey o Luke Skywalker potrebbero passare al lato oscuro.

Durante il media junket della pellicola, Comicbook.com ha chiesto allo sceneggiatore e regista Rian Johnson se il pubblico lascerà la sala felice o triste dopo aver visto il nuovo film. Il filmmaker ha risposto così:

Spero che saranno felici e ispirati e, sai, c’è sempre un po’ di tristezza in questi film, ma spero che la sensazione generale sia un’avvincente avventura di Star Wars. Volevo fare un film in cui esci alla fine e vuoi correre nel tuo giardino, prendere le astronavi e iniziare a farle volare. Quello spirito gentile, questo è Star Wars per me.

La star dei nuovi capitoli del franchise Daisy Ridley, che interpreta Rey nella saga, ha anche spiegato che il film sarà triste, da un certo punto di vista:

È triste, è triste. Non è triste nel senso triste, è triste quando qualcuno è alle prese con la sua identità e si sta ponendo delle domande e penso che in questo film si percepisca molto di più la solitudine di Rey. Ha molte domande a cui non è mai riuscita a dare una risposta perché non poteva chiederla a nessuno e questo è triste, e poi credo che ci sia una sorta di testardaggine che renderà i bambini in particolare un po’ meno spaventati.

E anche se Johnson ha suggerito che il film sarebbe andato verso un luogo più oscuro, ha anche detto di aver inserito un sacco di momenti comici in Star Wars: Gli ultimi Jedi, adattandosi ai momenti più affascinanti della saga.

Questa è una cosa che spero sorprenda la gente nel film, penso che sia molto divertente. I trailer sono stati un po’oscuri – il film ha questo, ma ho anche fatto un vero sforzo per farlo diventare un casino, in senso buono. Voglio avere tutte le cose che di solito vengono associate a Star Wars, che non è il dramma, ma anche la commedia.

Tags: Star Wars

Articoli correlati