Chewbecca, Cinematographe.it

L’attuale interprete di Chewbecca nei nuovi film di Star Wars ha ringraziato l’Academy per aver omaggiato l’attore che si è prestato ad interpretare il personaggio

Joonas Suotamo ha raccolto l’eredità di Peter Mayhew come nuovo Chewbecca. L’attore ha voluto scrivere un messaggio dedicato al vecchio interprete del personaggio iconico di Star Wars dopo che durante la cerimonia degli Oscar ne è stata ricordata la scomparsa.

Star Wars: John Boyega condivide un video inedito con Chewbecca

Sono contento che durante gli Oscar si sia omaggiato il mio mentore e predecessore, nonché amico Peter Mayhew. La famiglia di Star Wars ricorderà la sua grandezza ed il suo spirito. Apprezzerò sempre i momenti che abbiamo condiviso sul set del Risveglio della Forza, durante i quali abbiamo portato il personaggio di Chewbecca alla ribalta per una nuova generazione.

Mayhew è morto lo scorso maggio a 74 anni. Fu scoperto dal produttore Charles H. Schneer mentre lavorava presso l’ospedale di Londra. La prima pellicola per la quale fu ingaggiato era Simbad e L’Occhio della Tigre. Successivamente fu impegnato in Guerre Stellari. Nel 1977 prese parte a  Star Wars – Una Nuova Speranza. Successivamente l’attore è apparso anche in L’Impero Colpisce Ancora, Il Ritorno dello Jedi, La Vendettdei Sith ed Il Risveglio della Forza. Inoltre è stato anche protagonista dello speciale natalizio Holiday Special che aveva proprio al centro una storia su Chewbecca.

Star Wars: L’interprete di Chewbecca vuole Jason Momoa come Wookie

La sua notevole altezza (2,18 metri) fece di lui il Wookiee che tutti gli appassionati hanno amato nella saga di George Lucas. Inizialmente per il ruolo di Chewbecca era stato considerato il bodybuilder David Prowse, che poi ripiegò sul ruolo di Darth Vader.

SPECIALE OSCAR 2020
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE