Mark Hamill confessa di non aver visto tutto lo Star Wars Holiday Special

In occasione del 40° anniversario dallo Star Wars Holiday Special, Mark Hamill rivela sul suo profilo Twitter di non averlo mai visto tutto.

Da leggere

Aquaman 2: Jason Momoa promette divertimento e azione

L'attore protagonista di Aquaman 2 ha parlato del sequel del cinecomic DC diretto da James Wan È ancora lunga l'attesa...

Squid Game: la spiegazione del finale della serie TV coreana Netflix

Violenza, dramma e azione si intrecciano lungo la narrazione di Squid Game, la serie tv k-drama targata Netflix diretta...

LOL – Chi ride è fuori: Pio e Amedeo hanno rifiutato di partecipare al programma per un motivo ben preciso

Il rinnovo del game show italiano di successo LOL - Chi ride è fuori per la sua seconda stagione...

Mark Hamill ha ammesso, pubblicando un post sul suo profilo ufficiale Twitter, di non aver visto interamente lo Star Wars Holiday Special

Uno dei più noti progetti della storia di Star Wars è lo Star Wars Holiday Special, andato in onda nel 1978, che non ha mai ricevuto il trattamento Home Video. Questo weekend è stato il 40° anniversario del programma, e per l’occasione Mark Hamill ha condiviso una rivelazione sul suo profilo Twitter.

Condividendo un post sul celebre speciale di Star Wars, in cui veniva chiesto ai fan se l’avessero mai visto, Hamill ha aggiunto di non averlo mai guardato interamente. Dopo il debutto di Guerre stellari nel 1977, il film è diventato una delle più grandi hit della cultura popolare di tutti i tempi, penetrando in ogni angolo della società. Il sequel non uscì nelle sale prima del 1980, portando la CBS ad avvicinarsi a George Lucas con l’idea di creare un “holiday special” per placare in parte, e soddisfare, i fan.

La tagline promozionale dello speciale recava la seguente didascalia: “Luke Skywalker e Han Solo combattono contro le forze imperiali per aiutare Chewbecca a raggiungere la sua famiglia in pericolo sul pianeta Wookiee – in tempo per il Life Day – il loro giorno più importante dell’anno!“. Tuttavia, quello che i fan hanno ottenuto è stato qualcosa di molto più che bizzarro.

Star Wars: ecco chi era la madre di Luke Skywalker secondo Mark Hamill

La CBS selezionò un certo numero di sceneggiatori per occuparsi del programma, che alla fine si focalizzò sulla famiglia di Chewbecca che cercava di riportarlo indietro, allontanandolo dalle avventure con Han Solo, in tempo per celebrare il Life Day. Lo speciale mostrava presentava Hamill, Carrie Fisher, Harrison Ford, James Earl Jones, e Anthony Daniels. Includeva anche certi numeri musicali di artisti contemporanei quali Jefferson Starship, Diahann Carroll, e Bea Arthur.

Lo speciale è stato abbastanza una delusione sia per i fan sia per coloro che non erano famigliari con la serie, dato che la raffigurazione del Life Day non rispecchiava in maniera forte alcun tipo di festività reale, da non creare un vero e proprio entusiasmo. Capendo l’errore commesso, lo show non è più stato mandato in onda.

Ecco il tweet di Mark Hamill:

Ultime notizie

Aquaman 2: Jason Momoa promette divertimento e azione

L'attore protagonista di Aquaman 2 ha parlato del sequel del cinecomic DC diretto da James Wan È ancora lunga l'attesa...

Articoli correlati