Stan Lee Cinematographe

Secondo THR, rappresentante di Lee, “Stan Lee sta bene e si sente meglio. Rimarrà in ospedale per alcuni giorni per alcuni controlli come precauzione di sicurezza.”

AGGIORNAMENTO: Il mondo può tirare un sospiro di sollievo dato che Stan Lee è stato rilasciato dall’ospedale e dice di sentirsi benissimo: “Tutto ciò che voglio davvero dirve è che mi sento benissimo”, ha detto Lee ad Eyewitness News. “Sono contento di aver passato la serata in ospedale, mi ha fatto molto bene, probabilmente hafatto bene anche ai miei fan, mi ha tenuto lontano da loro per una serata, ma ora mi sento bene e non vedo l’ora di tornare ad occuparmi della competizione”.

L’icona Marvel Stan Lee è stata ricoverata in ospedale a causa di irregolarità nel battito cardiaco, ed è attualmente in condizioni stabili. Non ci sono molte figure nel settore dei fumetti conosciute, influenti e amate come Lee. È uno dei principali motivi per cui i fumetti della Marvel sono cresciuti fino a diventare ciò che sono ora, e responsabile della creazione di molti dei loro personaggi più popolari. Se non fosse stato per lui che ha creato Iron Man, Hulk, Spider-Man, X-Men e i Fantastici Quattro, non solo il panorama dei fumetti sarebbe stato incredibilmente diverso, ma lo sarebbe anche Hollywood.

Stan Lee è rimasto molto coinvolto con la Marvel nel corso degli anni e si presenta regolarmente in tutti i film del Marvel Cinematic Universe e nella maggior parte degli altri film della Marvel, in una cameo. I suoi decenni di lavoro sono ora più popolari che mai grazie a questi film, e il continuo riconoscimento è corrisposto da Stan Lee, che fa del suo meglio per mostrare il proprio amore ai fan. Anche a 95 anni, Lee cerca di essere attivo nel partecipare agli incontri e alle anteprime, ma problemi di salute lo affliggono dall’anno scorso.

TMZ ha riportato che Stan Lee è stato ricoverato all’ospedale Cedars-Sinai di Los Angeles oggi a causa del battito cardiaco irregolare e mancanza di respiro. Per fortuna, si dice che ora si trovi in condizioni stabili, ma rimane ancora all’ospedale.

Il declino della salute di Stan Lee è inevitabile e fa parte del processo di invecchiamento, ma non è ancora una cosa facile da accettare. I fan potranno vedere Lee sul grande schermo quando farà un cameo in Black Panther tra poche settimane. Inoltre, ha già filmato i suoi camei per Avengers: Infinity War, Ant-Man and The Wasp, e Avengers 4.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE