Shang-Chi secondo le proiezioni sarà il peggior debutto Marvel da 13 anni

Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 1 settembre 2021.

Dalle proiezioni del Box Office di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli non ci sono buone notizie, si fa sentire l’effetto pandemia

Potrebbe essere il peggior week-end di apertura al Box Office per il Marvel Cinematic Universe da 13 anni. Si fa sentire un anno e mezzo di Covid-19 anche per il cinecomic con protagonista Simu Liu, Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli, che potrebbe debuttare a settembre con incassi ai minimi storici dai tempi de L’Incredibile Hulk. Una proiezione significativa a maggior ragione per il fatto che la Marvel ha deciso di sperimentare un’uscita puramente cinematografica per la pellicola – senza il binomio con l’accesso VIP su Disney+ adottato per Black Widow.

Leggi anche: Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli: il poster che ha reso fieri i genitori dell’attore

Gli incassi del film Marvel dovrebbero aggirarsi, secondo le previsioni, tra i 35 e i 55 milioni di dollari, al di sotto di Ant-Man, che nel 2015 incassò al debutto 57 milioni, mentre L’Incredibile Hulk nel totalizzò circa 55. Si tratterebbe comunque, viste le circostanze, di un risultato buono per la Marvel. 35 milioni di dollari sarebbero comunque di più rispetto ai blockbuster usciti in questo pericolo: Godzilla vs. Kong, Space Jam: A New Legacy e The Suicide Squad.

Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli sarà al cinema in Italia il 1 settembre 2021.

Articoli correlati