Poor Things: Willem Dafoe in trattative per unirsi al prossimo film di Yorgos Lanthimos

Willem Dafoe è in trattative per recitare in Poor Things, l'adattamento di Yorgos Lanthimos del romanzo di Alasdair Gray.

Yorgos Lanthimos sta preparando il prossimo progetto: un adattamento del romanzo Poor Things, Emma Stone protagonista

Willem Dafoe è in trattative per recitare in Poor Things di Searchlight Pictures, l’adattamento di Yorgos Lanthimos del romanzo di Alasdair Gray. Il libro è una rivisitazione della classica storia di Frankenstein. Al momento nel cast c’è solo Emma Stone, che si riunirà con il regista greco dopo al film da premio Oscar La Favorita.

Pubblicato per la prima volta nel 1992, Poor Things è un romanzo ad ambientazione vittoriana che vedrà protagonista la Stone nei panni di Bella Baxter, una giovane e bella erotomane che viene riportata in vita con il cervello di un bambino. È stato ispirato dal classico romanzo gotico Frankenstein di Mary Shelly. Il ruolo che potrebbe avere Willem Dafoe nel film è attualmente sconosciuto. La sceneggiatura del film è stata adattata da Lanthimos e Tony McNamara, con il quale ha già lavorato per La Favorita. L’inizio della produzione è previsto per questo autunno.

Dopo The Florida Project Willem Dafoe ha continuato ad essere molto impegnato e, quest’anno, non fa eccezione dal momento che diversi progetti sono stati spostati al 2021 a causa della pandemia. L’attore premio Oscar ha deciso di collaborare nuovamente con Wes Anderson nel suo prossimo film The French Dispatch e si riunirà anche con Robert Eggers in The Northman. Altri suoi crediti degni di nota includono l’apparizione al fianco di Bradley Cooper e Cate Blanchett nel prossimo film di Guillermo del Toro Nightmare Alley e The Card Counter di Paul Schrader.

Emma Stone, Poor Things cinematographe.it

Emma Stone e Yorgos Lanthimos sul set de La Favorita

La storia di Poor Things segue la strana vita di Bella Baxter, una donna emancipata e una Frankenstein esposta e volatile. Bella non è il suo vero nome; la donna è annegata per sfuggire al marito violento, ma un chirurgo ha rimosso il cervello del feto che portava in grembo e l’ha messo nel suo cranio, rianimandola. Bella ora è rinata, ma ha l’età mentale di un bambino. Per scappare da un matrimonio uccide il promesso sposo con del cloroformio e poi si dà alla fuga insieme a un losco avvocato, che la conduce in un’avventura vertiginosa in tutto il mondo. Man mano che il suo cervello matura, Bella sviluppa una coscienza sociale, ma le sue nuove nozze vengono interrotte quando il suo legittimo marito, il generale Sir Aubrey Blessington, si ripresenta.

Articoli correlati