Pandemonium

È stato confermato che Bradley Cooper si trova attualmente in trattative per interpretare Vince McMahon nel biopic intitolato Pandemonium. Cooper, che ha debuttato ad Hollywood con apparizioni in serie televisive come Sex and the City è diventato uno dei più grandi attori del momento. Oltre ad essere associato a franchise di successo come Una notte da leoni e Guardiani della Galassia – dove interpreta Rocket Racoon – Cooper è anche noto per aver recitato in film più piccoli e acclamati come American Hustle, American Sniper e Il lato positivo. Questi ultimi tre film gli sono valsi una nomination agli Oscar.

Cooper è attualmente impegnato in quattro film: Deeper, Atlantic Wall, Avengers: Infinity War e A Star is born – che sarà il suo debutto alla regia. Nonostante questo programma molto ricco, sembra che sia interessato al prossimo biopic per interpretare il ruolo del CEO di WWE. Finora sappiamo solo che l’attore ha ricevuto un’offerta, ma ancora non si sa se sia interessato alla parte. Ad ogni modo bisogna domandarsi che tipo di impatto avrà avere McMahon in qualità di produttore, nell’inclusione nel biopic delle accuse che sono state levate contro l’amministratore delegato della WWE in passato. Lasciare da parte questi aspetti potenzialmente negativi potrebbe diminuire il potenziale del progetto, sia per quanto riguarda le reazioni della critica che presso il box office, specialmente se Pandemonium dovesse risultare una pura operazione di marketing per la WWE e la famiglia McMahon, più che una descrizione accurata della vita dell’uomo.

I registi che hanno aderito al progetto, John Requa e Glenn Ficarra, lasciano molto dubbi sul tipo di film che andranno a realizzare. La coppia ha nel repertorio film riusciti come Crazy Stupid Love e la serie TV This Is Us, ma ha anche diretto Focus e Whisky Tango Foxtrot, nessuno dei quali è andato molto bene. Pandemonium potrebbe essere una possibilità per i registi di espandersi in un nuovo territorio, oppure potrebbe incarnare l’ intenzione di realizzare un film dai toni più leggeri, escludendo determinati dettagli della vita del suo protagonista e dei suoi rapporti commerciali. Qualunque cosa sia previsto da Requa e Ficarra, avere Cooper a bordo probabilmente renderà il lavoro più semplice.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE