Matrix 4, Cinematographe.it

Jonathan Groff, che interpreta l’agente Holden Ford in Mindhunter di Netflix e dà la voce a Kristoff nel franchise Disney di Frozen, si unirà al cast di Matrix 4

Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss riprenderanno i loro ruoli come Neo e Trinity, mentre il cattivo di Aquaman Yahya Abdul-Mateen II si unisce a Matrix 4 come protagonista, sebbene riferisca che interpreterà un giovane Morpheus, notizia non ancora confermata. Anche Jada Pinkett Smith tornerà nei panni di Niobe, mentre le new entry del franchise saranno Jessica Henwick e Neil Patrick Harris, che si dice sia il cattivo.

Lana Wachowski torna a dirigere il sequel di Warner Bros. e Village Roadshow. Aleksandar Hemon e David Mitchell hanno scritto la sceneggiatura del sequel insieme alla Wachowski, che sta producendo al fianco di Grant Hill. La produzione dovrebbe iniziare all’inizio del prossimo anno.

Yahya Abdul-Mateen II parla del suo coinvolgimento nel film

Il ruolo di Groff in Matrix 4 viene tenuto nascosto; i suoi crediti come attore includono il ruolo da protagonista nel film indipendente C.O.G., sebbene abbia anche lavorato con Clint Eastwood e Robert Redford rispettivamente in American Sniper e The Conspirator. Sul piccolo schermo, Groff ha interpretato Jesse St. James nella serie Fox Glee prima di recitare nello show HBO Looking, così come nel film originale acclamato della rete The Normal Heart.

SPECIALE OSCAR 2020
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto