I Marvel Studios sperano di realizzare molteplici sequel di Black Panther

I Marvel Studios sperano di poter continuare a esplorare la diversità introdotta nell'MCU, grazie a Black Panther, nei sequel del film con protagonista Chadwick Boseman.

Gli addetti ai lavori ai Marvel Studios hanno dichiarato che, nel futuro del franchise, prevedono molti sequel di Black Panther.

Anche se ancora non possiamo prevedere l’effettivo successo finanziario di Black Panther, una persona interna ai Marvel Studios, e più precisamente il produttore Nate Moore, si è dichiarata particolarmente ottimista riguardo al film:

Abbiamo sempre tentato di trovare spazio per volti comuni, e non intendo un cast omogeneo. Black Panther rappresenta, ovviamente, un grande cambiamento, che speriamo di continuare nel corso di tanti sequel. Ci auguriamo anche di prendere alcuni di questi personaggi e portarli in altri franchise, perché penso si possa attuare una contaminazione in un modo interessante“.

Inoltre, Moore crede che la diversità in questi film sia importante, e che la Marvel abbia imparato una lezione dopo la controversia con Doctor Strange:

Occorre considerare il casting un processo per trovare i migliori attori, indipendentemente dalla razza o dal sesso. A volte interveniamo un po’ in tal senso. Penso che l’Antico in Doctor Strange sia stata una lezione per noi. Cercando di evitare uno stereotipo, abbiamo creato un problema che abbiamo compreso totalmente, con il senno di poi. Vogliamo raccontare storie per tutti. Personalmente prendo sempre come punto di riferimento per il casting il franchise di Fast and Furious, in cui viene rappresentato chiunque, non importa quale sia la tua destinazione“.

[amazon_link asins=’B01MQRJ67Y,B01A7H84WG,B071GKQQ8H,B0778YLP96,B072XL48Y2,B0721JXFRV,B018LRXGCC,B072KDDSWV,B072MZ4FHW’ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’64191282-0156-11e8-99a4-b517f60098f1′]

Ultime notizie

Lawrence: recensione del film su Lawrence Ferlinghetti

È il collettivo milanese dei ragazzi di Tempi diVersi ad aprire l’anteprima del documentario Lawrence al Palazzo del cinema...

Articoli correlati