L’Oxford English Dictionary aggiunge più di 100 termini cinematografici

Ecco le principali parole correlate ai film che sono state inserite ufficialmente nell'Oxford English Dictionary.

L’Oxford English Dictionary ha annunciato che oltre 100 parole correlate ai film sono state inserite nella sua collezione

I nuovi termini resi ufficiali dall‘Oxford English Dictionary includono sottogeneri cinematografici come Mumblecore e Giallo, industrie regionali come Nollywood e descrizioni visive come Shaky Cam.

Una delle migliori novità è il riconoscimento ufficiale del termine Lynchian, che l’Oxford English Dictionary definisce correttamente come aggettivo usato per descrivere opere cinematografiche o televisive che sono “caratteristiche, reminescenti o imitative delle opere di David Lynch“. Il dizionario spiega,” Lynch è noto per giustapporre elementi surreali o sinistri con ambienti banali e quotidiani, e per usare immagini visive convincenti per enfatizzare una qualità onirica di mistero o minaccia.”

Altri registi che hanno generato aggettivi che descrivono opere basate sulle loro qualità artistiche sono Stanley Kubrick (Kubrickian), Steven Spielberg (Spielbergian), Frank Capra (Capraesque), Quentin Tarantino (Tarantinoesque) e Robert Altman (Altmanesque). L’Oxford English Dicstionary descrive i film di Tarantino come “caratterizzati da violenza grafica e stilizzata, trame non lineari, riferimenti cineliterati, temi satirici e dialoghi taglienti”, mentre i film di Kubrick presentano “perfezionismo meticoloso, padronanza degli aspetti tecnici della creazione di film e atmosferico stile visivo nei film, attraverso una vasta gamma di generi. “

Ecco altre parole correlate ai film che sono state inserite ufficialmente.

XXX” descrive un film di natura estremamente sessualmente esplicita; hard-core; pornografico; “Chanchada“: un tipo di popolare film musicale brasiliano caratterizzato tipicamente da un umorismo burlesco e da vivaci canzoni e sequenze di danza; “Mumblecore“: uno stile di film a basso costo caratterizzato tipicamente da esibizioni naturalistiche e (apparentemente) improvvisate e una dipendenza dal dialogo piuttosto che dalla trama o dall’azione.

Scream queen“: attrice nota per i suoi ruoli nei film horror; “Up to eleven“: in modo da raggiungere o superare il livello o il limite massimo; “Walla“: usato dagli attori per rappresentare l’indistinto mormorio di una folla; “Diegetic“: (del suono in un film, in un programma televisivo, ecc.) Che si verifica nel mondo della storia e può essere ascoltato dai personaggi; “Not in Kansas anymore“: in un luogo o una situazione strana o sconosciuta; coinvolto in una nuova esperienza.

Sword-and-sandal“: (principalmente attributivo) un genere di film caratterizzato da un’ambientazione nel mondo antico, spesso con personaggi tratti dalla Bibbia o dalla storia classica e dal mito; “Shaky cam“: tecnica cinematografica in cui la fotocamera è (o sembra essere) a mano, in genere per dare un tocco dinamico e naturale a una scena.

Articoli correlati