Juliet, Naked: Lionsgate acquista il film con Rose Byrne e Ethan Hawke

Sarà Lionsgate a gestire la distribuzione di Juliet, Naked, adattamento del romanzo best-seller di Nick Hornby. Nel cast ci sono Rose Byrne e Ethan Hawke

Juliet, Naked (Tutta un’altra musica) – adattamento del romanzo di Nick Hornby – dovrebbe arrivare nei cinema quest’estate. Lionsgate ha comprato i diritti nazionali del film

Lionsgate e la sua compagnia sorella Roadside Attractions hanno acquisito i diritti negli Stati Uniti della commedia romantica di Jesse Peretz Juliet, Naked (nella versione italiana Tutta un’altra musica), con Rose Byrne, Ethan Hawke e Chris O’Dowd. Il film dovrebbe debuttare durante l’estate, dopo essere stato presentato al Sundance Film Festival il 19 gennaio. Attualmente non si conoscono possibili indicazioni sulla distribuzione italiana.

Il film è prodotto da Albert Berger e Ron Yerxa, Barry Mendel, Judd Apatow e Jeffrey Soros. I produttori esecutivi sono Simon Horsman, Nick Hornby, Thorsten Schumacher e Patrick Murray. Tamara Jenkins e Jim Taylor e Evgenia Peretz hanno adattato la sceneggiatura di Juliet, Naked. Rocket Science sta gestendo le vendite internazionali.

Byrne interpreta una donna in una relazione a lungo termine con il personaggio di O’Dowd, che è un grande fan di un oscuro musicista rock di nome Tucker Crowe, interpretato da Hawke. Quando la demo acustica del suo disco di successo di 25 anni fa emerge, la sua diffusione porta ad un incontro che cambia la vita con l’inafferrabile rocker stesso. È basato sul romanzo bestseller di Nick Hornby.

Quando il film è stato presentato al Sundance, Variety ha scritto: “Juliet, Naked è una commedia romantica delicatamente vincente, il tutto imperniato su una deliziosa nota di ossessione indie-rock. È esattamente il tipo di film che vuoi vedere al Sundance”.

“Siamo lieti di collaborare con Howard ed Eric nel portare questo divertente Sundance favourite nei cinema”, ha dichiarato Jason Constantine della Lionsgate. “I registi e il cast sono incredibilmente talentuosi e rendono giustizia alla commedia e all’originalità del romanzo di Nick. Non vediamo l’ora di vedere il pubblico che si gode il film quando arriverà sugli schermi quest’anno”.

 

Articoli correlati