Joss Whedon difende la sua controversa sceneggiatura di Wonder Woman

In occasione della premiere mondiale di Avengers: Infinity War, Joss Whedon ha rispolverato la questione inerente allo script di Wonder Woman, potenziale film che avrebbe sceneggiato lui stesso. Il regista e sceneggiatore, nonostante tutto, continua a difendere la sua opera.

La sceneggiatura del Wonder Woman di Joss Whedon, che poi non è stato realizzato, ha suscitato non poche discussioni quando è approdato online lo scorso anno

Il regista e sceneggiatore Joss Whedon, a distanza di un anno, difende nuovamente la sua sceneggiatura di Wonder Woman. Ecco cosa ha confessato a Variety durante la première mondiale di Avengers: Infinity War:

Non so quali parti non siano piaciute alle persone, ma ho riletto la sceneggiatura dopo le numerose reazioni negative. Continuo a credere che sia fantastica, nonostante tutto“.

Whedon, che ha scritto e diretto i film Marvel The AvengersAvengers: Age of Ultron, ha scritto il potenziale film di Wonder Woman nel 2006. Lo script è stato postato online nel 2017, ed è stato aspramente criticato da molti per il modo in cui veniva ritratta la protagonista. Inoltre, certamente non ha aiutato il fatto che il copione sia stato leakato proprio nel periodo in cui il Wonder Woman di Patty Jenkins stava ottenendo un successo inestimabile.

Ricordiamo che, recentemente, Whedon ha sostituito Zack Snyder alla regia di Justice League, creando non poche polemiche per alcune decisioni creative, nonché per i reshoot del cinecomic, che a quanto pare hanno stravolto parte del lavoro iniziato da Snyder.

Articoli correlati