È diventato una dell icone dell’action moderno, ma la fiamma di Jason Bourne si sarebbe potuta spegnare già in quel The Bourne Identity in cui Matt Damon interpretò l’agente per la prima volta.

Nonostante Jason Bourne sia stato poi protagonista di altri tre film, dando inoltre vita a uno spin-off con Jeremy Renner, il regista Doug Liman ha ammesso che, a un certo punto durante la scrittura, lui e Damon hanno discusso riguardo la possibilità di far fuori il personaggio alla fine del primo adattamentro tratto dai romanzi di Robert Ludlum uscito nel 2002. Intervistato da Uproxx, Liman ha spiegato:

“Io e Matt Damon abbiamo discusso sulla possibilità di uccidere Jason Bourne alla fine di The Bourne Identity. Ci siamo detti che nessuno se lo sarebbe aspettato! E ovviamente abbiamo deciso di non farlo.”

Il regista ha infatti spiegato che l’obiettivo, per il primo film su Jason Bourne, era dare al pubblico qualcosa di “soddisfacente” senza pensare troppo all’eventualità di un sequel. Alla fine, però, si è deciso per una conclusione certamente più allegra, facendo ritrovare il protagonista su una spiaggia con Marie (Franka Potente) e lasciando la strada spianata per il futuro della saga. L’ultimo capitolo della serie, intitolato semplicemente Jason Bourne, ha mostrato che il volto di Matt Damon nei panni del supersoldato è ancora in grado di richiamare pubblico nelle sale, incassando oltre 400 milioni di dollari nel mondo, nonostante le critiche sulla qualità del prodotto non siano mancate.

Nel bene o nel male, le trasposizioni cinematografiche su Jason Bourne hanno avuto il loro impatto sull’industria (hanno convinto ad esempio la Sony a realizzare un reboot di 007) e sembra esserci spazio ancora per un altro episodio, che secondo Matt Damon potrebbe essere l’ultimo. Doug Liman, intanto, è tornato al cinema dirigendo Tom Cruise in Barry Seal – Una storia americana.

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online