Jackpot, Cinematographe.it

Jackpot sarà la prossima eroina protagonista di un film Sony, proveniente dall’universo di Spider-Man

L’attuale crisi sanitaria mondiale ha messo a dura prova tutte le uscite e le produzioni cinematografiche, ma Sony sta ancora cercando di espandere il suo crescente universo di film su Spider-Man coinvolgendo Marc Guggenheim per sviluppare un film basato sull’eroina Jackpot.

Sia Morbius che Venom 2 avrebbero dovuto raggiungere le sale quest’anno, subendo ora un ritardo a causa della chiusura dei cinema, mentre i progetti incentrati su Kraven the Hunter, Silk e Madame Web sono tutti in varie fasi in via di sviluppo. Il prossimo film di Spider-Man è attualmente in uscita nelle sale il 5 novembre 2021. Deadline ha descritto il personaggio di Jackpot come “una supereroina con una forza eccezionale, e con una storia nei fumetti complicata. La prima incarnazione è stata Sara Ehret, una scienziata che, durante la gravidanza, fa ricerche sulla terapia genica ed è esposta al lotto 777 , un virus che ha riscritto il DNA nelle sue cellule. Il suo bambino nasce sano ma capisce che oltre ad essere una nuova mamma ha una forza sovrumana dopo essere stata costretta a salvare la sua famiglia.”

“Alla fine, è stanca del peso della lotta contro il crimine e passa la causa ad Alana Jobson, un’ambiziosa amica che si assume l’impegno ma deve ingerire un ormone della crescita mutante per essere all’altezza delle capacità sovrumane di Jackpot. Per farla breve, viene uccisa quando collabora con Spider-Man per rintracciare il malvagio Menace, perdendo la vita sul campo. Una Ehret, colpita dal senso di colpa, torna quindi in azione, mantenendo segreta la sua identità mentre si occupa della famiglia e contemporaneamente combatte il crimine “.

Lo spin-off di Spider-Man in sviluppo alla Sony Pictures

I fan dei fumetti hanno probabilmente familiarità con Guggenheim in gran parte per i suoi contributi a Legends of Tomorrow, la serie DC in cui ha fatto il suo debutto alla regia. Gli ultimi anni sono stati un momento complicato ed eccitante per i fan di Spider-Man, in gran parte a causa delle turbolenze dietro le quinte per quanto riguarda il possesso dei diritti sul personaggio e il vasto elenco di figure secondarie a lui collegate.

I Marvel Studios hanno notoriamente stretto un accordo con la Sony, che ha acquistato i diritti dei personaggi negli anni ’90, per consentire a Spider-Man di apparire nell’Universo Cinematografico Marvel, dando vita a varie collaborazioni tra gli studi. Le cose si sono tuttavia complicate con il debutto di Venom nel 2018, che è stato uno spin-off della serie Spider-Man ma non ha tracciato collegamenti diretti con la versione del personaggio di Tom Holland.
Purtroppo, la collaborazione tra i due studi si è inasprita nel corso dell’ultimo anno e ha visto dissolversi vari accordi, ponendo fine ai tempi di Holland nel popolare franchise. Dopo mesi di tumulti tra i fan, i Marvel Studios e la Sony hanno raggiunto un accordo sulla collaborazione per un terzo film di Spider-Man, mentre la Sony continua a sviluppare autonomamente una serie di altri spin-off di Spider-Man.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE