Han Solo

Ron Howard continua a stuzzicare la curiosità dei fan sul suo film dedicato ad Han Solo e, con l’ultima foto pubblicata, ha suggerito la presenza nel film delle Miniere di Spezie di Kessel. Dopo la dipartita dal progetto di Phil Lord e Chris Miller, Howard è arrivato rapidamente a bordo della seconda pellicola stand-alone di Star Wars per aiutare a riportarla sulla retta via. Da quando è entrato nel progetto, il regista ha cercato di gettare le basi della narrazione che circonda il film rilasciando quasi giornalmente delle immagini di quello che sta succedendo dal set. Questo nuovo indizio porta con sé una bella quota di informazioni, conferamando (o quasi) che le Miniere di Spezie di Kessel faranno parte del film.

Howard ha pubblicato oggi le ultime foto su Twitter, mostrando un corridoio roccioso sotterraneo che termina in un ascensore ad asse che dà sicuramente l’idea dell’aspetto tradizionale di una miniera. La sua didascalia è semplice, dice solamente “Speziato?”, che è un cenno abbastanza chiaro verso la sostanza infame “Spezia”, che, per quanto sappiamo, nei canoni di Star Wars è la risorsa primaria di Kessel.


Una delle prime battute di Una nuova speranza vedeva in realtà C-3PO riferire il pericolo di quelle miniere, dicendo: “Saremo mandati alle miniere di spezie di Kessel, fracassati in chissà cosa?” Grazie a questo nuovo semplice indizio, sembra che i fan arriveranno finalmente a vedere il loro contrabbandista preferito fare un viaggio verso quel luogo infausto.

 Ora che le miniere di Kessel sembrano essere confermate, non possiamo però ancora sapere che peso avranno all’interno dell’economia della trama di Han Solo. Come è noto Han è in debito con Jabba per aver scaricato un carico di spezie prima che fosse imbarcato dalle autorità. Mentre quella avventura particolare potrebbe non entrare in gioco, è certamente una possibilità…staremo a vedere!

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE