Guardiani della Galassia Vol.2: James Gunn rivela la sesta scena post-credits

Il regista ha rivelato la sesta scena post credits di Guardiani della Galassia Vol.2, che nessuno di voi ha visto...scoprite di che si tratta.

Guardiani della Galassia Vol.2  (QUI la nostra recensione) ha cinque scene sparse per i crediti finali, ma in una recente intervista con USA Today, il regista James Gunn ha rivelato che tali scene avrebbero dovuto essere sei. Tuttavia, prima di eccitarvi troppo su qualsiasi possibile indizio su Avengers: Infinity War o Thor: Ragnarok, vi diciamo subito che sembra che tale scena fosse stata pensata per far ridere molto…prima di essere eliminata.

La sesta scena post-credits di Guardiani della Galassia Vol.2 avrebbe dovuto mostrare Gef the Ravager (Steve Agee), un personaggio di supporto apparentemente ucciso dalla freccia di Yondu in precedenza nel film, intento a godersi una birra.

Secondo il sito:

“Il regista ha filmato una scena in cui gli eroi Gamora (Zoe Saldana) e Mantis (Pom Klementieff) stanno conversando e improvvisamente sentono urlare”.

Da quanto descritto, sembrerebbe simile alla scena che coinvolge Kraglin e Drax.

“Ci rendiamo conto che Gef è stato sulla nave tutto il tempo ferito mortalmente”, spiega Gunn. “È finita per risultare un po’ confusa”.

Una considerazione che ci sembra abbastanza ragionevole e che suggerisce che dovremmo aspettarci di vedere questa scena nell’elenco delle scene eliminate quando il DVD e il Blu-ray verranno rilasciati. Cosa pensate di questa scena tagliata? Come sempre, fateci sapere i vostri commenti nella sezione apposita!

Articoli correlati