Godzilla II: King of the Monsters cinematographe.it

Secondo il regista Michael Dougherty, Godzilla II: King of the Monsters riserverà molti stuzzicanti easter egg

Michael Dougherty ha consegnato al pubblico film horror come La vendetta di Halloween e Krampus, film di genere vicini e cari al suo cuore. Quando è arrivato il momento di dirigere Godzilla II: King of the Monsters, il regista non solo ha attinto a quegli angoli più orribili della sua mente per trovare ispirazione, ma ha anche trovato il modo di rendere omaggio ai film dell’orrore iconici, alcuni dei quali includono mostri.

Durante una recente visita al set di Godzilla II: King of the Monsters, Michael Dougherty ha evitato di dare una conferma diretta degli Easter Egg nel film, ma ha suggerito che i fan de La cosa, Lo squalo e forse anche Rick and Morty avranno molto di cui essere entusiasti.

ATTENZIONE: Potenziali spoiler qui sotto per Godzilla II: King of Monsters

Nel nuovo film, uno dei mostri viene chiamato “Orca”, che è il nome della barca che i personaggi principali usano ne Lo Squalo. Un personaggio scienziato ha i capelli selvaggi e si chiama Rick, che alcuni spettatori potrebbero interpretare come un cenno a Rick and Morty. Il riferimento più ovvio è la posizione “Outpost 32”, una continuazione del nome della base ne La cosa di John Carpenter, la cui base antartica è stata chiamata Outpost 31.

Questo è tutto un accenno però, giusto? Outpost 32 è un cenno totale a La cosa, uno dei miei film preferiti di tutti i tempi“, ha condiviso Dougherty con ComicBook.com. “Mi è piaciuta l’idea che quando l’Outpost 31 è stato distrutto da terra, hanno dovuto costruirne un altro, quindi, chi lo sa?” Riguardo al personaggio di Bradley Whitford che potrebbe essere un cenno a Rick and Morty, Dougherty ha scherzato, “Beve molto anche lui.

Godzilla II: King of the Monsters – ecco il nuovo e bellissimo trailer

Nonostante Dougherty sia stato restio a confermare tutti questi Easter Egg, i suoi commenti implicano che ci saranno un sacco di riferimenti nascosti in tutto il film che attireranno un pubblico molto vario. Il regista ha anche sottolineato che alcuni dei riferimenti sono più che semplici Easter Egg e si riferiscono alla trama reale del film.

Non lo definirei un film horror, ci sono sicuramente elementi horror, stiamo sicuramente cercando di portarne un po’, sicuramente con molta suspense, paura e tensione, e occasionalmente alcuni momenti grossolani. Il fatto che tu abbia fatto riferimento a La cosa è appropriato“, ha confessato Dougherty. “Sai, perché la rigenerazione è una delle cose che è anche disegnata dalla natura … Mi fermo qui. Sì, c’è sicuramente un po’ più orrore di quello che penso ci sia stato nel film precedente.

Godzilla II: King of Monsters arriverà nei cinema italiani il 30 maggio.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto