gary oldman, cinematographe

Ha interpretato il Commissario Gordon nella trilogia de Il Cavaliere Oscuro, ma Gary Oldman non esclude un ritorno ai cinecomic, magari stavolta in un film Marvel Studios.

Mentre continua a ricevere onori per la sua interpretazione di Winston Churchill ne L’ora più buia, Gary Oldman è stato intervistato da People, che gli ha chiesto se pensa mai di potersi dedicare nuovamente al mondo dei supereroi cinematografici. La star inglese ha risposto che la Marvel non l’ha ancora chiamato ma che, se dovesse farlo, avrebbe un buon motivo per ascoltare la proposta, dal momento che il figlio muore dalla voglia di vederlo nel MCU.

I Marvel Studios hanno sempre un debole per i grandi nomi, a cui spesso affidano ruoli di rilievo come villain (basti pensare al premio Oscar Cate Blanchett, che di recente in Thor: Ragnarok ha interpretato Hela). Sicuramente, un attore del calibro di Gary Oldman darebbe prestigio a qualsiasi produzione in cui fosse coinvolto e chissà che, tra i piani per il MCU, non ci sia proprio un personaggio perfetto per la star.

Per i fan dei cinecomic, si sta inoltre avvicinando un momento importante, dal momento che dopo Black Panther, in uscita il mese prossimo, giungerà finalmente Avengers: Infinity War, tra gli eventi più attesi dell’anno. Gary Oldman, il cui commissario Gordon è stato nel frattempo ereditato da J.K. Simmons in Justice League, è nelle nostre sale con L’ora più buia dal 18 gennaio.

[amazon_link asins=’B072XBJN2C,B00EYJC1O6,B00803DDN0,B00MFPCHCC,B00SUSUUFY,B0160YT5UK,B01LIEI7SS’ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’b1ad1b03-ff5e-11e7-8549-ef08dfc7b583′]

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE