Dune Cinematographe.it
Scopri il nostro Shop Online

Il regista Denis Villeneuve e il direttore della fotografia Roger Deakins lavorano bene insieme ma per Dune il sodalizio non si rinnoverà

Il regista e il suo direttore della fotografia di fiducia hanno lavorato in Prisoners, Sicario e Blade Runner 2049, creando tre dei film più belli dell’ultimo decennio. Ma ora, con Denis Villeneuve che sta preparando quella che probabilmente sarà la sua più grande produzione, Dune, che senza dubbio presenterà alcune delle immagini più strabilianti della sua carriera, Roger Deakins non farò parte della squadra del film.

Secondo un recente post su Twitter di Kristopher Tapley di Variety, Denise Villeneuve ha deciso di scegliere qualcun altro come direttore della fotografia per Dune, rompendo la sua serie di tre film con Deakins. Apparentemente, il regista ha ingaggiato Greig Fraser, il direttore della fotografia candidato all’Oscar per Lion, Rogue One: A Star Wars Story, Zero Dark Thirty e, più recentemente, Vice, per il suo imminenti sci-fi epico. Ovviamente, Fraser è un DP completo a pieno titolo, e ogni regista sarebbe fortunato ad averlo a lavorare in un progetto, ma c’è qualcosa che senza dubbio mancherà in Dune, senza l’occhio di uno dei migliori cineasti di di tutti i tempi.


Dune: cosa sappiamo del film di Denis Villeneuve?

Il recente tweet dice anche che c’è un altro lavoro per il quale Deakins è stato ingaggiato prima (Skyfall) ma non lavorerà di nuovo, James Bond. Secondo il rapporto, Cary Fukunaga, il nuovo regista di Bond 25, ha ingaggiato il cineasta vincitore dell’Oscar, Linus Sandgren, per essere dietro la cinepresa dell’ultimo film con Daniel Craig nei panni della superspia. Sandgren è probabilmente meglio conosciuto per il suo lavoro con il regista Damien Chazelle nei film First Man e La La Land, con quest’ultimo che gli è valso l’Oscar. Più recentemente, tuttavia, Sandgren è intervenuto dietro la macchina da presa per il film Disney Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni.