Direttamente dalla Berlinale, arriva la prima foto ufficiale di Dogman, nuovo film diretto da Matteo Garrone, svelata dalla Archimede Films

Dopo il poster pubblicato a Cannes, è sempre da un festival europeo che giunge il primo sguardo a Dogman, nuova prova da regista di Matteo Garrone, co-produzione italo-francese nata dalla collaborazione fra Le Pacte e Rai Cinema. Descritto come un “western urbano,” il titolo è ispirato al famoso fatto di cronaca del Canaro della Magliana, soprannome affibbiato al toelettatore di cani Pietro De Negri, che nel 1988, si rese colpevole dell’omicidio dell’ex pugile Giancarlo Ricci.

dogman, cinematographe

Come fa intuire la descrizione ufficiale, Dogman non sarà una totale trasposizione di quanto accaduto 30 anni fa, con tanto di nomi modificati. Ambientato nei sobborghi italiani, da qualche parte fra metropoli e natura selvaggia, il toelettatore Marcello, interpretato da Marcello Fonte, si trova in una pericolosa relazione di intimidazione con un ex pugile che spaventa l’intero quartiere. Nel tentativo di riaffermare la propria dignità, Marcello metterà in atto una vendetta inaspettata.

Proprio Marcello Fonte appare nella prima immagine ufficiale di Dogman, che Matteo Garrone ha realizzato dopo aver messo momentaneamente da parte il progetto di Pinocchio, annunciato tempo fa con Toni Servillo nel cast. Il film segna il ritorno del regista al cinema dopo il fantasy Il racconto dei racconti, uscito nel 2015 con un cast internazionale, in grado di conquistare l’attenzione del pubblico di tutto il mondo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie

Qualcosa è andato storto

E tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento